Cuscini

Recensione del cuscino Emma® 70x40cm

In questo articolo parleremo in modo approfondito del cuscino Emma® 70x40cm.
Si tratta di un prodotto molto particolare che sicuramente merita di essere preso in considerazione da parte di chiunque sia alla ricerca di un cuscino in schiuma di gamma media / medio-alta.

Il cuscino nel sistema letto

Se i materassi sono dei prodotti (ancor oggi) ampiamente sottovalutati per quanto attiene al nostro benessere ed alla  nostra salute, i cuscini lo sono di più.

La scarsa attenzione che spesso viene posta nella scelta del cuscino, contrasta con la rilevanza degli elementi che occorre tenere in maggiore considerazione nella scelta di quello migliore per le nostre particolari esigenze. Che poi possono essere sintetizzate ,

  1. nel rilascio di pressione, il quale si riflette nella sensazione che questo dà quando vi appoggiamo sopra la testa;
  2. nel sostegno che è in grado di darci, e che ha a che fare con lo spazio tra la nostra testa ed il materasso che lo stesso cuscino è in grado di colmare.

A complicare la scelta di quello “migliore” per ciascuno di noi, entra in gioco anche un terzo fattore: il fattore materasso. Sì perché, per offrire il supporto necessario al corpo e alla testa, il cuscino lavora col materasso in modo sinergico.

Se avete già avuto modo di cambiare un materasso, quel cuscino con cui eravate abituati a dormire sul vecchio materasso, vi sarà sembrato più comodo o più scomodo, comunque col nuovo materasso vi sarà parso “diverso” .

Questo fatto è legato al come ed al quanto il nuovo materasso è in grado di accogliere il nostro corpo, e di conseguenza, dal lavoro che al cuscino “resta da fare” per arrivare all’allineamento della nostra spina dorsale.

Come risolvere questa apparente complessità nella scelta di un cuscino? La soluzione è ampiamente legata anche al fatto che un cuscino che possa essere,

  • personalizzato in altezza a seconda delle nostre diverse posizioni nel sonno e delle possibili diverse caratteristiche del nostro materasso;
  • testato a casa nostra e sul nostro materasso e che, nel caso non faccia al caso nostro, possa essere restituito.

Se convenite con quanto abbiamo appena detto, continuate a leggere questa recensione, perché il materasso Emma potrebbe fare al caso vostro.

Il cuscino Emma® 70x40cm

Il cuscino Emma 70x40cm è un cuscino-guanciale in memory foam, al cui interno ci sono tre diversi strati di schiuma:

  1. uno strato in schiuma Hypergel,
  2. uno strato intermedio in schiuma Hypersoft,
  3. uno strato in schiuma viscoelastica.

Per ridurre la sua altezza, possono venire rimossi uno o due di questi strati.

Nel caso invece si desiderasse dormire con due o con tre strati di schiuma, si ha la possibilità di scegliere per il proprio “lato preferito”,

  • tra lo strato più confortevole e più accogliente (quello blu nella foto) in memory foam,
  • e lo strato più rigido ed elastico, che è quello in schiuma viscoleastica.

Quindi, per riassumere: ci troviamo di fronte ad un cuscino,

  • che è regolabile in altezza,
  • e che ha due diversi livelli di comfort/supporto.

Questo duplice utilizzo del cuscino Emma, è quello che il produttore pubblicizza come “funzione reversibile”.

Il rivestimento del cuscino Emma® 70x40cm

Il rivestimento del cuscino-letto Emma® 70x40cm è realizzato con delle fibre sintetiche: per il 98% in poliestere e per il 2% in Elastan.

Dato che entrambi questi materiali vengono utilizzati anche per produrre la biancheria intima, sono assolutamente sicuri e sono ampiamente testati per essere utilizzati da parte delle persone.

Grazie ad una cerniera, questo rivestimento può essere rimosso per essere lavato in lavatrice a temperature fino a 60° (che è poi la temperatura ideale per arrivare alla totale distruzione dei microbi  e dei batteri).

Il cuscino Emma® 70x40cm e le diverse posizioni nel sonno

Grazie ai suoi tre strati rimovibili, il cuscino-guanciale Emma® 70x40cm ben si adatta ad essere utilizzato con qualsiasi tipo di materasso.

Ma anche utilizzato da parte di chiunque, quale che sua la sua posizione del sonno preferita. A questo riguardo si consiglia in genere,

  • a chi dorme sul lato, di utilizzare il cuscino con tutti e tre gli strati;
  • a chi dorme in posizione supina (a pancia in sù), di utilizzare il cuscino con due dei suoi strati;
  • per chi dorme a pancia in giù, probabilmente la scelta migliore è quella di utilizzare un solo strato.

Fatte queste premesse di carattere generale, noi personalmente consigliamo di provare col numero di strati che si ritiene più adatto al proprio modo di dormire.

Ma anche di provare a fare degli “esperimenti”. Infatti, noi abbiamo osservato,

  • che, abbinando il cuscino a diversi materassi, cambia anche l’azione sinergica dei due prodotti: che in genere un materasso morbido richiede un cuscino meno spesso di un materasso rigido;
  • che la posizione del sonno preferita da una singola persona può cambiare con il tempo e soprattutto col cambiamento delle stagioni: di conseguenza può variare anche l’altezza “ideale per ognuno” del cuscino.

Va da se che queste considerazioni non valgono solo per il cuscino Emma, ma per tutti i cuscini/guanciali. Tuttavia, a differenza di altri prodotti, il cuscino Emma® 70x40cm ci consente di cambiare la sua altezza, e di provare diverse configurazioni senza dover acquistare più prodotti.

Emma® 70x40cm: dispositivo medico di classe 1

Il cuscino Emma® 70x40cm è un dispositivo medico il cui costo – ricorrendone le condizioni,

  1. è attualmente detraibile dalla propria dichiarazione dei redditi nella misura del 19%;
  2. in caso di un’invalidità funzionale di carattere permanente, è soggetto all’aliquota IVA del 4% .
  3. Sul sito del produttore viene chiaramente spiegato qual è la documentazione e quali sono le procedure da seguire per ottenere queste agevolazioni.

L’odore “iniziale” del cuscino

A differenza di molti altri cuscini-letto, il cuscino Emma viene spedito avvolto in una confezione di plastica e non sotto vuoto, in una confezione rigida in cartone che lo protegge.

Questo accorgimento, oltre che a proteggere e preservare il cuscino, permettere allo stesso di rilasciare gli eventuali odori (odori tipici e normalissimi per tutti i prodotti sintetici) prima di arrivare a casa nostra.

Di conseguenza, il cuscino arriverà a casa vostra privo di odori e pronto per essere utilizzato.

Ovviamente, prima di utilizzarlo si raccomanda di rivestirlo con una fodera.

Le dimensioni. La spedizione

Dimensioni. Il cuscino Emma® è disponibile in una sola misura: 70x40x11 cm.

Spedizione. Viene inviato a casa vostra in una confezione di cartone rigido che complessivamente non pesa più di 2 kg.

Il cuscino Emma® che abbiamo testato ci è stato inviato dal magazzino della società stessa. La spedizione è stata incredibilmente veloce (un giorno): se per qualche motivo ci avesse messo più tempo avremmo potuto tenere sotto “controllo” il suo viaggio grazie al numero di tracciamento (tracking number) fornitoci.

Il prodotto ci è stato consegnato dal corriere UPS (ma la società Emma opera anche con le società DPD,  GLS e SDA).

Sommario

Tra i vari cuscini memory foam che abbiamo testato, è il nostro preferito. Si tratta di un cuscino personalizzabile, il che significa che al momento dell'acquisito ci toglie dall'imbarazzo della scelta, e - cosa più importante - non ci fa correre il rischio di acquistare un cuscino troppo alto o troppo basso in relazione alle nostre esigenze. Per quanto possa essere personalizzabile, resta comunque un prodotto in schiuma, e nel bene e nel male non è quindi comparabile con "l'esperienza" che può offrire un cuscino in piuma d'oca.

Pros

  • Adatto a tutte le posizioni nel sonno.
  • Dispositivo medico fiscalmente detraibile (eventualmente anche con IVA al 4%)
  • Ampie disponibilità relativamente a modalità di acquisto e di pagamento.
  • Resi e spedizioni gratuite.
  • Possibilità di provare il cuscino per 100 giorni.
  • Spedizione ultra-veloce (nel nostro caso)

Cons

  • Non è un cuscino economico.
  • Ridotta presenza sul territorio italiano di "negozi fisici" con questo prodotto.
Vedi le offerte attuali
Potresti essere interessato a:
Cuscini

Dormire con o senza cuscino: quando va bene, quando non va bene

Cuscini

Il cuscino per la meditazione: quale scegliere

Cuscini

Cuscino ortopedico per seduta: quale scegliere

Cuscini

Come scegliere un cuscino lombare