Materassi economici, classifica e migliori prodotti

- Pubblicato da: Author: BFC | 13 min (tempo di lettura)

Cerchi un materasso senza dover spendere troppo? Nessun problema, oggi di materassi economici è possibile trovarne, anche di relativamente buona qualità.
In questo articolo illustriamo alcuni di quelli che, oltre a costar poco, sono a nostro avviso anche di buona qualità.

dimensioni materasso singolo
  1. Quando e quanto spendere
  2. Primavera di Miasuite i sogni italiani
  3. Comfort Easy di Best For You
  4. Moshult di IKEA
  5. Top Soft di Farmarelax
  6. Guida all’acquisto di un materasso economico

Materassi economici, quando e quanto spendere

In commercio – soprattutto online – si possono acquistare materassi singoli anche con meno di 100 euro e materassi matrimoniali con meno di 200. Per un ‘materasso economico’ ti paiono troppi? Beh, ti ricordo che un materasso può durare parecchi anni e quindi occorre pensare che il suo costo iniziale va «spalmato» su un lungo periodo di tempo. Se (per esempio) dovessi spendere 100 euro per un materasso low cost che poi (ragionevolmente) ti durerà circa 10 anni, vuol dire che il tuo costo annuo sarà di soli 10 euro. Dieci euro sono l’equivalente di dieci caffè, ma se dormi male quanti caffè extra berrai in un’anno? Fai tu un po’ i conti e vedrai che ti conviene dormire su un buon materasso: pensa ai maggiori costi per non aver dormito su un buon letto e per esserti svegliato come se fossi stato tutta la notte in battaglia.

Credo che converrai di non doverti focalizzare troppo sul costo iniziale dei materassi, almeno per quanto riguarda quelli relativamente contenuti come quelli di cui parleremo: è più importante saper scegliere in modo che quei 100 o 200 euro siano ben spesi e che non comportino un maggior «costo-caffè».

Per le stesse ragioni, è altrettanto importante non rimandare la decisione di cambiare l’attuale materasso se questo ci sta creando problemi: rovinarsi il sonno è sempre spiacevole, per non considerare poi che un «cattivo» materasso può essere alla base molti problemi di salute come l’insonnia, mali di schiena e problemi alla cervicale.

Fatte questo doverose premesse, faremo una panoramica dei diversi tipi di materassi economici più interessanti oggi in commercio.

Materasso Primavera di Miasuite i sogni italiani

In sintesi

  • Materasso in schiuma
  • Non sfoderabile
  • No maniglie laterali
  • Rigidità media
  • Spessore totale circa 14 cm
  • Peso del matrimoniale: circa 11,1 kg
  • Per divani letto, brandine, letti a scomparsa
  • Consegna gratuita sottovuoto
  • Garanzia 15 anni
  • Dispositivo medico di classe 1
  • Ortopedico, antidecubito, anallergico, antiacaro
  • Certificato Oeko-Tex
amazon.it

Acquista ora

Foto: Amazon.it

Il materasso Primavera di Miasuite – I sogni italiani – è un materasso in schiuma ortopedico economico made in Italy.

  • E’ alto solo 14 cm ed è ideale per tutti tipi di letti e di reti.
  • È pieghevole quindi ottimo anche per i divani letto.
  • Lo si può anche usare come soluzione salvaspazio per i letti a scomparsa.
  • E’ un materasso ortopedico, antidecubito, anallergico, antiacaro. Si tratta di un dispositivo medico di Classe 1, quindi – ricorrendone le condizioni – è possibile dedurre fiscalmente il 19% del suo costo d’acquisto.
  • È anche certificato Oeko-tex in relazione a tutte le materie prime con cui è fatto, e soddisfa gli standard imposti dalla direttiva europea.

Il materasso Primavera di Miasuite – I sogni italiani – è così composto:

  • Anima. Ha un’anima formata da una singola lastra ergonomica di 12 cm in waterfoam: poliuretano in schiuma espansa ad acqua ed ecologico. Questa lastra in waterfoam con una pantografia a “onde massaggianti”, ci dà un sostegno differenziato in funzione della zona del nostro corpo da accogliere.
  • Fodera. La sua imbottitura è in tessuto anallergico, antiacaro e traspirante. Si tratta di una fodera leggera, morbida e resistente, che non si usura col tempo e che è l’ideale sia nelle stagioni calde che in quelle fredde. Non è sfoderatile.
Foto: Amazon.it

Raccomandabile.

  • per il suo prezzo,
  • perché è sottile,
  • perché è un presidio medico (anche fiscalmente deducibile).

Punti carenti e limiti:

  • non è sfoderabile;
  • la sua qualità.

Materasso Comfort Easy di Best For You

In sintesi

  • Materasso in schiuma
  • Sfoderabile
  • No maniglie laterali
  • Rigidità media
  • Spessore totale circa 9 cm
  • Adatto anche per letti per i bambini
  • Consegna gratuita sottovuoto
  • Certificazione TÜV
amazon.it

Scopri di più

Foto: Amazon.it

Il materasso Comfort Easy EASY di Best For You è un materasso in schiuma, universale, adatto anche a persone con allergie.

E ideale per chi è interessato ad una soluzione economica e poco ingombrante. Ha uno spessore di soli 9 cm e una durezza media.

Questo materasso è prodotto in UE ed è ideale per essere utilizzato nei letti per gli ospiti, ed anche come materasso per i lettini per bambini. Questo prodotto ha ottenuto la certificazione per il mercato polacco PZH n° HZ/03796/98 che attesta una valutazione clinica positiva per la salute dei bambini.

Il materasso Comfort Easy EASY di Best For You è strutturato con,

  • un’anima realizzata con una singola lastra in schiuma di alta qualità certificata TÜV (certificazione di sicurezza ambientale e di qualità) ed è priva di sostanze nocive.
  • una fodera bianca realizzata al 100% in polipropilene con chiusura lampo, lavabile a 60 °C, sfoderabile: adatta anche per l’asciugatrice.
Foto: Amazon.it

Raccomandabile,

  • per il suo prezzo,
  • perché è molto sottile,
  • perché è sfoderabile.

Punti carenti e limiti:

  • i suoi materiali sintetici.

Materasso Moshult di IKEA

In sintesi

  • Materasso in schiuma
  • Sfoderabile
  • No maniglie laterali
  • Portata: rigido
  • Spessore totale circa 10 cm
  • Peso del matrimoniale: circa 11kg
  • Consegna gratuita sottovuoto
  • Garanzia di 25 anni
www.ikea.com

Scopri di più

mausund, materasso economico di Ikea
Materasso MAUSUND. Foto: Ikea.com

Il materasso MOSHULT dell’IKEA è un materasso in schiuma elastica. E’ un prodotto estremamente economico, rigido e dallo spessore complessivo di appena 10 cm.

Questo materasso è così composto:

  • Anima fatta con una singola lastra di poliuretano espanso, kg 28/m3.
  • Rivestimento del materasso in 64% cotone e 36% poliestere.
  • Fodera in tessuto non tessuto di polipropilene con un’mbottitura in ovatta di poliestere. È sfoderabile e la cerniera è sicura per i bambini poiché è priva di linguetta. Per aprirla e per chiuderla bisogna inserire un fermaglio per la carta nell’occhiello. E’ lavabile in lavatrice a massimo 60°C con azione meccanica normale. Non è da candeggiare e non è da mettere nell’asciugatrice. Non va stirata e non va lavata a secco.
mausund
Materasso MAUSUND. Foto: Ikea.com

Raccomandabile,

  • per il suo prezzo;
  • perché è sfoderabile.

Punti carenti e limiti:

  • il suo comfort.

Materasso Top Soft di Farmarelax

In sintesi

  • Materasso in schiuma
  • Non sfoderabile
  • No maniglie laterali
  • Rigidità soffice
  • Spessore totale circa 19 cm
  • Consegna gratuita sottovuoto
  • Certificazione STANDARD 100 by OEKO-TEX Classe 1
  • Garanzia di 2 anni
amazon.it

Scopri di più

Foto: Amazon.it

Il materasso anatomico Top Soft della Farmarelax è un materasso in schiuma 100% made in Italy molto economico.

  • Ha uno spessore di 19 cm.
  • È ideale per chi cerca un materasso dal grado di rigidità soffice.
  • La sua struttura, oltre a garantire un adeguato sostegno del corpo, assicura l’igiene e la traspirabilità del materasso.
  • Questo materasso è certificato STANDARD 100 by OEKO-TEX Classe 1, è ciò garantisce l’assenza di sostanze nocive per l’uomo e l’ambiente, e in particolare per il bambino.

Il materasso anatomico Top Soft della Farmarelax è strutturato come segue.

  1. La sua anima composta da una singola lastra di 16 cm in Eliocell/Farma Solft: si tratta di un materiale formato da una schiuma poliuretanica espansa ad acqua, che rende il materasso soffice ed accogliente, in grado di sostenere dolcemente ogni zona del corpo.
  2. Rivestimento e imbottitura in fibra ipoallergenica e traspirante, in grado di combattere la formazione di batteri e garantire l’igiene e la traspirabilità del materasso.
Foto: Amazon.it

Raccomandabile,

  • per il suo prezzo molto competitivo,
  • perché è certificato OEKO-TEX.

Punti carenti e limiti:

  • la sua qualità,
  • la sua durabilità,
  • non è sfoderabile.

Guida all’acquisto di un materasso economico

I materassi economici possono essere una buona opzione d’acquisto per chi ha un budget ridotto, a patto che la loro qualità non sia scadente. Infatti i materassi troppo scadenti, non sono la soluzione migliore per la nostra salute; non ci consentono un sonno ristoratore; devono essere sostituiti spesso e quindi, a conti fatti, i loro costi effettivi diventano elevati.

Qualcuno potrà obiettare che non occorrono necessariamente prodotti di qualità nei casi di sistemazioni provvisorie, di case per le vacanze, di materassi per i letti degli amici: è tuttavia inconcepibile come si possa pensare di spendere 2 o 3 mila euro per il divano del salotto dove ci si stia sopra al massimo un paio d’ore a settimana, e che poi si possa andare a dormire su materassi, sui quali passiamo un terzo della nostra vita, a dir poco inadeguati.

I materassi low cost in memory foam

Senza nulla togliere agli altri tipi di materassi, quelli in memory foam sono in grado di offrirci performance viscoelastiche uniche nel loro genere.

A differenza di quelli tradizionali, la viscosità dei questi materassi cambia (si riduce) con l’aumento della temperatura e – siccome il nostro corpo è più caldo dell’ambiente circostante – si viene a formare sul materasso in memory una zona in cui il corpo viene accolto leggermente.

Questa caratteristica del memory foam fa sì che tutte le parti del nostro corpo vengano accolte allo stesso modo, e che a «sprofondare» nel materasso (e quindi a ricevere una contro-spinta verso l’alto) non siano non solo quelle più pesanti.

Per contro, l’aspetto «negativo» di questi materassi é che – in estate – sono più morbidi e più viscosi che in inverno. Questo fenomeno è dovuto al fatto che la loro viscosità è (più o meno) proporzionale alla temperatura.

Al momento dell’acquisto di un materasso – anche economico – in memory foam occorre considerare soprattutto,

  1. la densità del memory,
  2. lo spessore dello strato in memory,
  3. ed anche la qualità della sua fodera.

1- la densità del memory

La densità del materasso è l’elemento che – più degli altri – incide sulla sua durata, sulla sua la rigidità, e sulla sua capacità di areazione.

Un materasso memory foam ad alta densità è: più pesante, più rigido, più costoso, più viscoso rispetto ad uno a bassa densità.

Senza entrare in dettagli tecnici legati alle diverse densità dei materassi in memory foam, possiamo dire in linea generale che per la maggior parte delle persone la scelta migliore è quella di un materasso economico di densità media (tra i 40 kg / m3 ed i 60 kg / m3).

Potrebbero orientarsi invece verso dei materassi con più basse o più alte densità le persone,

  • con determinati problemi di salute,
  • più pesanti: al di sopra dei 100 -130 Kg,
  • più esili: quelle che pesano meno di 60 Kg,
  • quelle che hanno già provato i materassi memory foam di media densità e per qualche ragione non si sono trovate bene.

2- lo spessore dello strato in memory

Per quanto attiene alla maggior parte dei materassi in commercio, lo spessore dello strato in memory normalmente non costituisce un problema per la maggioranza delle persone.

Potrebbe esserlo in quelli low cost aventi uno spessore troppo ridotto. In tal caso, il supporto in memory «non lavora bene» perché trasferisce il peso del corpo sullo strato inferiore del materasso.

Corrono questo rischio soprattutto persone con taglie «forti». Perciò le persone obese dovrebbero orientarsi su dei materassi aventi una densità medio/alta o alta, e aventi spessori medi – medio / alti.

3- la qualità della sua fodera

La fodera del materasso è quel materiale (tessuto) che si trova più vicino al nostro corpo.

Perciò – come in tutti i tipi e modelli di materassi del resto –  si tratta di una componente molto importante per il comfort che può darci un materasso:  anche di quelli in memory naturalmente.

Alcuni materassi, anche se vengono venduti come «anallergici» potrebbero avere fodere fatte con dei materiali sintetici i quali, non assorbendo l’umidità potrebbero crearci disagi anche notevoli in caso di sudorazioni notturne.

E’ consigliabile perciò accertarsi che il rivestimento del materasso (la fodera) sia al 100% in fibre naturali (come il cotone, ad esempio) o in fibre miste sintetiche/naturali, ma con la prevalenza di queste ultime.

I materassi economici in lattice

Per prima cosa occorre precisare che i materassi in lattice si suddividono in due grandi categorie,

  • quelli in lattice naturale,
  • quelli in lattice sintetico.

Un materasso in lattice 100% naturale è piuttosto costoso dato che il lattice naturale non è proprio un materiale economico.

Il secondo tipo di materassi in lattice é quello dei materassi in lattice sintetico. Questi sono più economici ma meno duraturi. Cercano in qualche modo di riproporre le caratteristiche dei materassi in lattice naturale, senza però utilizzare (o utilizzandolo solo in maniera parziale) il più pregiato lattice naturale.

Nel caso in cui i materassi – low cost – in lattice o quelli in memory foam non ti avessero «convinto» al 100%, e se vuoi valutare altre opzioni, ora illustreremo due alternative a questi tipi di materassi: i materassi – low cost – a molle tradizionali e quelli più innovativi a molle insacchettate

I materassi low cost a molle

Nel materasso a molle, sia la rigidità che il supporto che lo stesso materasso fornisce al nostro corpo, dipendono in genere dal suo numero di molle. Più un materasso ne ha, meglio é.

Solitamente più di mille molle conferiscono al materasso un buon supporto ed una buona rigidità. Per contro però, più molle comportano anche un costo maggiore. Sostanzialmente, di materassi a molle ne esistono di due tipi:

  1. a molle tradizionali (Bonnel),
  2. a molle insacchettate indipendenti.

1- i tradizionali a molle

Nei tradizionali materassi a molle (chiamati comunemente anche materassi a molle Bonnell), le molle vengono disposte in file, e sono collegate le une alle altre da un cavo elicoidale a spirale. Si tratta della soluzione che troviamo più frequentemente nei materassi più economici; una soluzione tecnologicamente elementare risalente a due secoli fa.

Pur costruttivamente semplici, i materassi a molle tradizionali hanno superato la prova del tempo e le varie mode via via succedutesi. Si trovano ancora in commercio nella maggior parte dei negozi, e rappresentano una buona soluzione per chi cerca un materasso leggero, ad un costo non eccessivo e potenzialmente con una buona areazione.

2- a molle insacchettate indipendenti

I materassi a molle di ultima generazione si differenziano da quelli tradizionali, perché sono costruiti con delle molle che – che essendo insacchettate, cioè contenute in sacchetti – funzionano indipendentemente le une dalle altre. In questi materassi, ogni singola molla «lavora» indipendentemente dalle altre, grazie appunto a tanti sacchetti quante sono le sue molle.

A differenza dei «materassi a molle Bonnell», cioè di quelli a molle tradizionali, questi possono costare anche parecchie centinaia di euro.

il numero delle molle – che può variare all’incirca da 400 ai 1.600 nei modelli al «top» –  anche nei materassi a molle insacchettate è un elemento distintivo della loro qualità.

Un’altra caratteristica importante da considerare nell’acquisto di questi materassi è la loro imbottitura, la quale dovrebbe consentire,

  • sia il comfort dovuto alla «normale» naturale trasmissione del peso del corpo alle molle,
  • sia di sfruttare l’areabilità e la traspirabilità che permettono le molle.

I materassi economici gonfiabili

I materassi gonfiabili, recentemente hanno avuto una rapida evoluzione tecnologica che li ha portati a dei livelli di comfort pari quasi a quelli dei materassi tradizionali. Nel contempo sono però anche relativamente economici.

I materassi gonfiabili sono costituiti da una o da più camere d’aria che possono essere gonfiate in pochi minuti per mezzo di pompe:

  • incorporate negli stessi materassi,
  • oppure esterne – di solito elettriche,
  • Ma ce ne sono anche di manuali.

Quando non vengono utilizzati i materassi gonfiabili possono essere sgonfiati, trasportati o riposti in poco spazio.

Sia quando sono sgonfi che a quando sono gonfiati, sono estremamente leggeri e facili da movimentare.

A seconda del loro prezzo ed a seconda delle nostre diverse esigenze, si possono trovare dei materassi gonfiabili per uso interno, per spiaggia o per campeggio.

Possono tutti avere una, o più d’una, delle seguenti caratteristiche e/o funzionalità:

  1. superfici floccate in modo da avere un maggior comfort al tatto, ed un minor scivolamento delle lenzuola sul materasso;
  2. una pompa elettrica per il suo gonfiaggio, incorporata nel materasso, od esterna allo stesso (che può essere compresa o non compresa nella confezione d’acquisto);
  3. profili laterali bassi oppure rialzati (questi ultimi utili sostengono meglio il peso del corpo sui bordi del materasso);
  4. una sola camera d’aria, oppure camere d’aria multiple;
  5. essere in versione matrimoniale oppure in versione singola;
  6. avere o non avere un avvallamento nella “zona testa”, in modo da non avere la necessità di un cuscino per dormirci sopra

Solitamente un gonfiabile viene venduto assieme ad una borsa per il suo trasporto, ed assieme ad un kit per la sua riparazione in caso di forature.

Per approfondire


***

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Per saperne di più...
Questo sito si basa sul supporto dei lettori: quando comprate attraverso i link sul sito, potremo ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione. Parecchi prodotti che presentiamo sono acquistabili online su Amazon, ma non siamo in alcun modo collegati ad Amazon. Il prezzo finale di vendita può variare per motivi indipendenti da noi: verificalo sempre prima di concludere l'acquisto. Per saperne di più...