Disclaimer: quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Per saperne di più...

Pubblicità

I migliori materassi dei vari tipi

Dato che sul mercato di materassi ce ne sono tanti e di tanti tipi, sta ad ognuno di noi valutare qual è il migliore in relazione alle nostre specifiche esigenze ed alle nostre disponibilità finanziarie.
Ecco una panoramica dei diversi tipi, delle loro caratteristiche e dei modelli più interessanti oggi in commercio.

Perché questa guida ai materassi

Quello dei materassi è un mercato enorme. Ce ne sono tantissimi tra cui scegliere: basta visitare uno dei tanti siti online per trovarne a centinaia. Sembra paradossale, ma queste possibilità di scelta ci hanno complicato la vita: da ciò  l’esigenza di predisporre questa giuda.

Se siete interessati ad avere qualche chiarimento o qualche consiglio finalizzato alla scelta del materasso, siete capitati nel posto giusto

Dopo un breve cenno sulle differenze tra i vari tipi di materassi, illustreremo alcuni interessanti modelli delle singole diverse tipologie. Dopodichè daremo anche alcuni consigli utili a scegliere -tra i materassi che consigliamo o tra altri modelli – quello più adatto alle vostre esigenze.

Concluderemo questa guida indicando gli elementi ed i criteri che, in linea generale, sono utili per scegliere il materasso migliore per ognuno di noi.

Le varie tipologie di materassi

Un materasso può essere fatto con materiali diversi. Occorre perciò individuare quali possono essere quelli maggiormente adatti in relazione alle diverse esigenze (oltre che al budget) di ognuno di noi.
In relazione ai materiali con cui sono fatti, le principali tipologie di materassi sono le quattro seguenti.

1) materasso in memory foam

I materassi in memory foam sono quelli che ultimamente vanno per la maggiore.

  • quello in memory foam garantisce alla schiena un sostegno eccellente, migliore rispetto al più tradizionale materasso a molle: accoglie tutte le curve del nostro corpo distribuendo il suo peso su tutta la sua superficie.
  • Una volta che ci si prova a distendersi su un materasso in memory foam, poi è difficile tornare indietro. Anzi, spesso succede che dopo averlo acquistato, la maggior parte delle persone decida di abbinargli anche un cuscino fatto con dello stesso materiale.
  • Il memory foam è il materiale ideale per chi preferisce avere un materasso soffice e morbido che, plasmandosi alla sua forma per meglio assorbirne il peso (stiamo parlando di movimenti dell’ordine di qualche millimetro, non pensate di “sprofondare nel materasso”, “accolga bene” il suo corpo.
  • I benefici di materasso in memory foam sono,
    • il comfort derivante dal fatto che consente una buona circolazione dell’aria,
    • il sollievo che dà nei punti di pressione del corpo sul materasso,
    • il buon supporto alla colonna vertebrale di chi dorme,
    • un ridotto trasferimento dei movimenti di chi dorme alla persona che gli sta accanto, e viceversa.
  • Gli altri effetti benefici dei materassi in memory sono legati al fatto che il memory foam è un materiale antimicrobico, ed anallergico.

2) materasso a molle

Se la vostre disponibilità finanziarie sono molto limitato, è probabile vi orientate verso un classico materasso a molle: a molle metalliche intessute in una struttura, oppure a molle singole tenute assieme un allacciamento.
Le domande che si pongono in questi casi sono: quante molle dovrebbe avere un materasso per essere comodo? Che tipo di molle scegliere?

  • La prima risposta: un numero alto di bobine vuol dire un materasso più morbido, ma questo fatto non costituisce una condizione essenziale per tutte le persone;
  • la seconda risposta: tutto dipende dalle preferenze personali, ma generalmente sono costituite da bobine Bonnell e da bobine continue, da singole molle indipendenti avvolte separatamente.
  • Un consiglio?  bisognerebbe sceglierne uno che abbia le bobine in acciaio temperato due volte: il sonno risulterà più confortevole, ed il materasso rimarrà in buono stato il più a lungo.

3) materasso in lattice

Il lattice può essere sia di origine naturale, oppure può essere prodotto sinteticamente.

  • In entrambi i casi il lattice si modella bene attorno alla forma del corpo, ma offre al nostro corpo un sostegno più “deciso” della schiuma memory foam.
  • Quelli in lattice naturale sono ottimo materassi chi soffre di molti tipi di allergie in quanto,
    • inibiscono la crescita di muffe e funghi,
    • sono anti-acaro e antibatterici,
    • sono in grado di creare un ambiente igienico «perfetto» per il sonno.
  • Leggendo le recensioni di chi ha provato il materasso in lattice naturale, è facile convincersi che è in grado di offrirci davvero un confort di elevata qualità.
  • Il punto debole dei prodotti naturali al 100% è che il loro prezzo piuttosto alto può spaventare chi non ha molte disponibilità finanziarie.
  • A questo proposito occorre però tener conto che il “fattore costo”  viene bilanciato dal fatto che in media un materasso in lattice naturale ha una vita molto lunga e non necessita di manutenzioni particolari.

4) materasso gonfiabile

Gonfiabile è quel materasso che viene riempito d’aria.

Il suo rivestimento è in PVC o altri materiali plastici fatti secondo delle “formule proprietarie” di chi li produce.

Di norma questi tipi di materassi hanno la funzione di “letti temporanei” in alcune particolari occasioni. Soprattutto,

  • in campeggio,
  • nelle case di vacanza,
  • per accogliere a casa propria un ospite inatteso.

Miglior materasso in memory foamMaterasso Emma Original

In sintesi

  • materasso in memory foam e poliuretano
  • compattezza: media
  • notti per la prova: 100 notti, con spedizione gratuita, consegna e reso gratuiti
  • possibilità di pagamento rateale fino a 24 mesi
  • garanzia del produttore di 10 anni
  • disponibile in varie misure

Leggi la nostra recensione completa

Miglior materasso in memory foam Materasso Emma Original

L’Emma Original è un materasso in memory foam strutturato in tre strati.

  • Il suo strato superiore, realizzato con una schiuma proprietaria (Airgocell®), ha la funzione di garantire la neutralità termica del materasso.
  • Lo strato intermedio in memory foam conferisce al materasso la stabilità necessaria a consentirgli di distribuire la sua pressione su tutta la superficie del nostro corpo in modo ottimale.
  • Lo strato inferiore in poliuretano supporta egregiamente in modo ergonomico ed uniforme il peso del nostro corpo: anche sui bordi.

Anche la fodera di rivestimento del materasso Emma Original è realizzata con un mix di materiali.

  • La parte della fodera posizionata sul lato superiore del materasso è per 98% in poliestere, e per il restante 2% in elastam: si tratta di una scelta finalizzata a mantenere il materasso termicamente “neutro” , e ad evitare allo stesso tempo che possano aversi degli accumuli di polvere ed umidità.
  • Quella sui fianchi è in 100% in poliestere.
  • La parte restante è per l’89% è in poliestere e per l’11% in polipropilene: una combinazione questa che permette al materasso di essere traspirante e di non scivolare sulla rete o sulle doghe sottostanti.

Questa combinazione di materiali la rende traspirante, resistente e, come abbiamo detto, anche protettiva dall’umidità e della polvere.

Raccomandabile per:

  • le numerose possibili opzioni quanto alle modalità d’acquisto e di pagamento
  • i resi e i costi di spedizioni gratuiti
  • la possibilità di provare il materasso per 100 giorni.

Punti carenti e limiti:

  • non è proprio un materasso economico
  • la ridotta presenza sul territorio di “negozi fisici” che trattino prodotti della Emma.

Un ottimo materasso in memory foamMaterasso Rainbow di Marcapiuma

In sintesi

  • materasso in memory foam e waterfoam
  • di compattezza media
  • notti per la prova: no
  • garanzia del produttore di 10 anni
  • disponibile in varie misure
  • strato in memory foam avente  uno spessore di 4 cm
  • spessore complessivo del materasso: 22 cm
  • ribaltabile: no
  • fodera: trapunta 300 g/m2

Un ottimo materasso in memory foam Materasso Rainbow di Marcapiuma

Marcapiuma

Acquista

Il materasso Rainbow dall’italiana Marcapiuma (certificata ISO9001) è un materasso in memory foam, di media durezza, composto da tre strati sovrapposti aventi complessivamente uno spessore di 22 cm.

  • Quello superiore, spesso 4 cm, è in memory foam con profilo ondulato (in modo da migliorare la traspirabilità del materasso).
  • I suoi due strati inferiori sono invece in poliuretano espanso ad acqua (waterfoam): una combinazione questa adatta ad offrire al corpo delle persone un ottimo supporto senza trascurare il loro comfort.
  • Lo strato superiore é suddiviso in 5 diverse zone, ognuna delle quali con una portanza differenziata in relazione alle diverse parti del nostro corpo.
  • Tutti questi tre strati sono rivesti con una sotto-fodera protettiva elasticizzata in cotone.
  • Il rivestimento esterno del materasso è invece costituito da una trapunta da 300 g/m2, traspirante ed anticarro, sfoderabile e lavabile in lavatrice ad elevate temperature (60°C). La trapunta è dotata di 3 cerniere che facilitano la sua rimozione.
  • Questo materasso è certificato Oeko-Tex® Stadnard 100 classe 1 (si tratta di uno standard che definisce i limiti massimi accettabili di sostanze nocive per salute).
  • E’ disponibile in 8 misure diverse. Viene venduto sottovuoto con la garanzia Marcapiuma di 10 anni.
  • E’ ideale per le persone che hanno una corporatura normale.

Raccomandabile per:

  • la sua durezza (media) lo rende adatto alla maggior parte delle persone
  • la sua fodera rimovibile
  • la sua sotto-fodera elastica in cotone traspirante
  • le sue zone a portanza differenziata
  • il fatto di essere realizzato in Italia
  • i 10 anni di garanzia Marcapiuma.

Punti carenti e limiti:

  • l’assenza di fasce laterali di areazione
  • la mancanza di maniglie per il suo sollevamento
  • lo spessore del suo strato in memory foam di soli 4 centimetri, che non lo rende molto adatto per le persone particolarmente pesanti

Ottimo materasso memory foamMaterasso Top Air di Materassimemory.eu

In sintesi

  • in memory foam ed in waterfoam
  • compattezza medio-dura, ideale per persone mediamente pesanti
  • notti per la prova: no
  • garanzia del produttore di 10 anni
  • disponibile in diverse misure
  • lo strato in memory foam ha uno spessore di 5 cm
  • lo spessore complessivo del materasso è di 25 cm
  • ribaltabile: no
  • imbottitura 100% ipoallergenica

Ottimo materasso memory foam Materasso Top Air di Materassimemory.eu

Materassimemory.eu

Acquista ora

Il Top Air è di un materasso,

  • di densità media (50 kg/m3),
  • di rigidità medio-alta (la 7° su una scala da 1 a 10),
  • con uno spessore complessivo di 25 centimetri, mentre la sua lastra di memory foam Viscopur è spessa ben 5 centimetri.
  • Queste sue caratteristiche lo rendono adatto sia alle persone normo-peso, sia alle persone leggermente in sovrappeso (fino a 100 chili) che desiderano avere un materasso medio-rigido.

Il suo rivestimento,

  • è antiacaro;
  • é trattato con aloe vera,
  • è dotato di una fascia perimetrale bianca che ne garantisce l’aerazione.
  • La sagomatura lungo tutto il profilo del materasso che viene a contatto con l’utilizzatore, accentua le sue caratteristiche di traspirabilità e la sua capacità di dissipazione del calore (nei periodi più caldi).
  • Ai lati del materasso ci sono 2+2 maniglie molto comode per il suo sollevamento,
  • Tutti i materiali utilizzati per la realizzazione del materasso memory Top Air sono certificati Oeko-Tex® Standard 100 classe 1.
  • Questo materasso viene commercializzato in varie misure: da 80 x 195, fino a 180 x 200 centimetri (larghezza x lunghezza).
  • Per quanto riguarda la logistica, il materasso Top Air viene spedito arrotolato, con una doppia protezione e sotto vuoto: una soluzione ideale questa per mantenerne l’integrità e per facilitarne il trasporto. Una volta a destinazione, il materasso andrà srotolato e lascito disteso sulla rete del letto per qualche ora, affinché riacquisti la sua forma e disperda un eventuale suo leggero odore di plastica.
  • Ha una garanzia da parte del produttore di 10 anni.
  • Raccomandabile per:
  • la sua rigidità medio-alta che lo rende adatto alla maggior parte delle persone: fino a 100 kg di peso
  • le sue bande laterali traspiranti
  • le maniglie di trasporto
  • i suoi 25 centimetri di altezza, di cui ben 5 solo in memory foam
  • il fatto che sia realizzato in Italia
  • i 10 anni di garanzia del produttore.

Punti carenti e limiti:

  • la mancanza di una cerniera per la rimozione del suo rivestimento superiore.

Ottimo materasso memory foamMaterasso Easy Ailime

In sintesi

  • materasso in memory foam e waterfoam
  • compattezza media
  • notti per la prova: no
  • garanzia del produttore di 15 anni
  • disponibile in varie misure
  • strato in memory foam avente  uno  spessore di 4 cm
  • spessore del materasso di 22 cm
  • ribaltabile: no
  • imbottito in 100% fibra anallergica

Ottimo materasso memory foam Materasso Easy Ailime

Si tratta di buon materasso composto da uno strato in poliuretano espanso ad acqua e da uno strato superiore in memory foam.

  1. Quello in poliuretano espanso – di 17 cm – è ondulato, e serve a fornire supporto e rigidità al materasso.
  2. Quello in memory – di 4 cm – lavora in sinergia con lo strato sottostante ed ha lo scopo:
    • di modellarsi sulle curve e dare comfort alla persona che lo utilizza,
    • di tenerla in alto in modo uniforme ed omogeneo senza che la sua spinta si concentri in quelle zone che normalmente vengono maggiormente sollecitate quando ci si distende sopra un materasso “normale”.
  3. Sia lo strato in poliuretano espanso che lo strato in memory hanno un profilo ondulato, e sono di rigidità media.
  4. I due strati sono inseriti all’interno di un rivestimento in PES (Polietersolfoni),  quindi come emerge anche dalla certificazione Oeko-Test sono antiacaro e anallergici.
  5. Completa il materasso che, complessivamente, misura 22 cm di spessore un’imbottitura fatta al 100% con fibra anallergica.
  6. Il materasso Easy della Ailime è dotato di quattro maniglie laterali, utili laddove fosse necessario movimentarlo, ma anche per facilitare il passaggio d’aria al suo interno (il che é importante per l’igiene del materasso stesso e per tenerlo in buone condizioni).
  7. Il materasso Easy è classificato come dispositivo medico di classe 1.  
  8. Viene venduto con una garanzia di 15 anni da parte del produttore.
  9. Viene spedito sottovuoto in un doppio involucro.

Raccomandabile per:

  • le sue bande laterali traspiranti
  • le maniglie per il suo trasporto
  • il fatto che sia realizzato in Italia
  • l’ampia gamma di misure disponibili
  • i 15 anni di garanzia del produttore
  • la certificazione Oeko-Test.

Punti carenti e limiti:

  • lo spessore dello strato in memory foam è di soli 4 cm: uno spessore comunque sufficiente per le persone normo-peso.

Migliore materasso a molleMaterasso AmazonBasics G0AMBE0140

In sintesi

  • materasso a molle insacchettate
  • compattezza medio-dura
  • spessore di 21,5 cm
  • ribaltabile: sì
  • disponibile in diverse misure

Migliore materasso a molle Materasso AmazonBasics G0AMBE0140

AmazonBasics

Acquista ora

Si tratta di un materasso Amazon che – a richiesta – può anche essere consegnato in una piacevole confezione regalo. Avevi mai pensato di regalare un materasso? Beh, ora un’idea regalo ce l’hai…

  1. L’AmazonBasics G0AMBE0140 è materasso il cui supporto viene fornito da molle insacchettate individualmente con una struttura a 7 zone:
    • un’accortezza questa che è volta a offrirci un sostegno ergonomico e comodo lungo tutta la colonna vertebrale.
  2. A seconda dal lato in cui lo utilizzerai, le molle dell’AmazonBasics
    • sono ricoperte da uno strato di schiuma ad alta resistenza,
    • oppure da uno strato in materiale schiumoso poliuretano: a te la scelta a seconda della stagione o delle tue personali preferenze.
  3. Il “cuore del materasso” (molle + strati in schiuma) ricoperto con un tessuto lavorato a maglia elastico, antibatterico ed antiacaro.
  4. Il coprimaterasso è sfoderabile grazie ad una cerniera posta su tutti quattro i lati del materasso, ed é lavabile in lavatrice.
  5. Sui bordi del coprimaterasso c’é un nastro 3D, la cui funzione è di aumentare l’areazione e la dispersione dell’umidità.
  6. Il materasso G0AMBE0140 viene spedito sottovuoto ed arrotolato.
  7. Una volta che lo avrai ricevuto a casa dovrai srotolarlo (viene consigliato di farlo entro 7 gironi dalla sua ricezione) e poi lasciarlo “riposare” (su di una rete, ad esempio) per circa 72 ore.
  8. Questo materasso è alto complessivamente 21,5 cm. e – stando al venditore – ha una compattezza medio-dura.
  9. E’disponibile in varie misure, come indicato nell’offerta.

Raccomandabile per:

  • le sue bande laterali 3D traspiranti
  • il tessuto (Medicott) elastico, antibatterico e antiacaro che lo ricopre
  • la sua sfoderabilità e la sua lavabilità in lavatrice a 60°
  • la possibilità (su richiesta) di una confezione regalo
  • la sua struttura a 7 zone.

Punti carenti e limiti:

  • la mancanza di maniglie per il suo trasporto
  • la necessità di essere lasciato “riposare” ben 72 dopo l’apertura.

Un materasso di altissimo valore Optipure

In sintesi

  • materasso in memory foam e poliuretano
  • compattezza media
  • notti per la prova: no
  • disponibile in varie misure
  • spessore del materasso, 24 cm
  • fodera disponibile in tre diverse varianti

Un materasso di altissimo valore Optipure

Ennerev

Acquista ora

Un materasso multizona che combina ben 5 strati di quelle che il produttore definisce ‘schiume evolute’. Lo strato superiore è realizzato in schiuma memory foam, in grado di “memorizzare la forma corporea” e quindi di adattarsi ad accoglierla nel modo più confortevole.

Interessante è la possibilità circa la scelta dei materiali (delle due parti) con cui sono fatte le due parti che compongono il suo rivestimento esterno – sfoderabile e lavabile, tra:

  • il Duo Therm; una imbottitura in cotone e lana,
  • l’Easy Clean,un tessuto anallergico al 100%,
  • il Kapok, una bambagia costituita dai peli lanosi, una sorta di “seta vegetale”.

Nella versione EasyClean il materasso Optipure è Dispositivo Medico in Classe 1

Raccomandabile per:

  • le possibili diverse sue misure e  i tre diversi rivestimenti tra cui poter scegliere
  • la detraibilità fiscale della sue versione col rivestimento in Easy Clean.

Punti carenti e limiti:

  • il prezzo non è alla portata del consumatore medio.

Migliore materasso in lattice Materasso Bioeco Sogno Natura

In sintesi

  • In lattice puro, 100% di origine naturale
  • compattezza: media
  • notti per la prova: no
  • disponibile in varie misure: 180 x 190/195/200 cm
  • spessore di 17/18 cm

Migliore materasso in lattice Materasso Bioeco Sogno Natura

I materassi in lattice naturale (quelli cioè che, secondo la definizione data dal Ministero delle attività produttive) hanno l’anima interna realizzata per almeno l’85% in lattice naturale, come quello di cui si parla, sono difficili da trovare su mercato.
Sono relativamente più costosi rispetto ai tradizionali materassi in schiuma sintetica, ma danno la rara e pregevole possibilità di dormire su un supporto ecologico, naturale, resistente e duraturo.

  1. Il materasso «Bioeco Sogno Natura» ha un’anima in lattice a sette zone di portanza, e quindi può assicurare ad ogni parte del corpo di chi ci dorme sopra il giusto supporto ed il necessario comfort.
  2. Il suo rivestimento è invece realizzato in cotone non trattato, non climatizzato, e lavabile a 30 gradi centigradi.
  3. Tra il rivestimento e la sua anima in lattice, troviamo una sottofodera protettiva in Jersey.
  4. Complessivamente, il materasso misura 17/18 cm in altezza, ed è caratterizzato da una portanza media: quanto alle sue dimensioni in larghezza ed in lunghezza, ti rimando alle singole offerte.
  5. Si tratta di un materasso che fa della semplicità e della qualità la propria bandiera.
  6. E’ particolarmente indicato per chi è alla ricerca di prodotti naturali ed ecologici.

Raccomandabile per:

  • la qualità di tutti i materiali con cui è fatto
  • chi è alla ricerca di un materasso “naturale”
  • il suo rivestimento esterno in cotone, rimovibile e lavabile a 30 gradi.

Punti carenti e limiti:

  • in ragione della sua portanza e della sua altezza (17/18 cm), teoricamente questo materasso non dovrebbe essere molto indicato per persone obese e per quelle in sovrappeso che preferiscono avere dal loro materasso un supporto medio-rigido
  • non ha maniglie laterali per il suo sollevamento.

Ottimo materasso memory foamMaterasso Mentor Med Advanced H2

In sintesi

  • materasso in memory foam e in waterfoam
  • compattezza media
  • notti per la prova: no
  • un materasso di valore
  • spessore di 26 cm
  • spessore dello strato in memory foam: 10 cm
  • garanzia del produttore di 20 anni
  • disponibile in diverse misure

Ottimo materasso memory foam Materasso Mentor Med Advanced H2

MentorMaterassi

Acquista ora

Il Materasso Mentor Med Advanced H2 è un prodotto ricco, estremamente ricercato quanto a materiali ed a soluzioni tecniche adottate.

  1. Spesso circa 26 cm: di questi, lo strato in memory è di 10 cm c.a.
  2. E’ dotato di 4 maniglie laterali utili per il sollevamento ed il ribaltamento.
  3. E’ sfoderabile su tutti i quattro i lati.
  4. Ha un’imbottitura in fibra anallergica.
  5. E’ certificato Oeko Tex Standard 100 classe 1
  6. Materasso a 5 strati con 11 zone a portanza differenziata su una base in Water Foam.
  7. Viene spedito arrotolato e sottovuoto.
  8. E’ un dispositivo medico di classe 1

Raccomandabile per:

  • la ricercatezza dei materiali e del design, i 5 strati differenti e le 11 zone a portanza differenziata stanno ad indicare che questo non è un ‘semplice’ materasso
  • la sua deducibilità fiscale, in quanto questo materasso viene ritenuto un dispositivo medico sanitario.

Punti carenti e limiti:

  • materasso più pesante della media: pur non avendo la necessità di essere girato (come tutti i materassi memory foam) nella sua versione matrimoniale pesa 4-5 kg più della media.

Ottimo materasso in memory foamMaterasso Memory Onda di Materassimemory.eu

In sintesi

  • in memory foam e waterfoam
  • notti per la prova: no
  • Materasso con un ottimo rapporto qualità/prezzo
  • compattezza media: si adatta a bene a tutte le persone con peso fino a 100 Kg
  • spessore di 21 cm, di cui 4 cm in memory foam
  • garanzia del produttore: 10 anni
  • disponibile in diverse misure

Ottimo materasso in memory foam Materasso Memory Onda di Materassimemory.eu

Materassimemory.eu

Acquista ora

Il materasso Memory Onda di Materassimemory.eu è un prodotto che si caratterizza per avere:

  • La certificazione Oeko Tex Standard 100 classe 1: quindi è adatto anche ai neonati.
  • Un doppio strato, in memory foam e in poliuretano.
  • Una sagomatura ad onda, in modo da migliorare la sua traspirabilità.
  • Un rivestimento Aloe Argento sfoderabile sui 4 lati e resistente agli acari e lavabile in lavatrice a 40°.

Viene spedito arrotolato sottovuoto.

Raccomandabile per:

  • chi cerca un materasso memory foam ad un prezzo conveniente senza per questo sacrificare la qualità.

Punti carenti e limiti:

  • lo spessore del memory foam è inferiore a quello medio che è possibile trovare in prodotti della stessa categoria
  • l’assenza di maniglie laterali.

Migliore materasso gonfiabileMaterasso Intex 67732 Singolo Bicolor T

In sintesi

  • materasso in PVC
  • compattezza: variabile, a seconda della pressione di pompaggio
  • notti per la prova: no
  • é un materasso ‘temporaneo’
  • garanzia del produttore: no
  • disponibile in varie misure: no
  • spessore del materasso: 43 cm
  • isolamento dei movimenti: no
  • ribaltabile: no
  • supporto sui bordi: scarso.

Migliore materasso gonfiabile Materasso Intex 67732 Singolo Bicolor T

Un prodotto molto diverso rispetto a tutti gli altri materassi qui presentati. Ideale per chi ha “particolari” esigenze piuttosto che come sostituto di uno tradizionale.

Il materasso Intex 6732 è un materasso singolo gonfiabile, alto.

  1. Misura 191 cm di lunghezza, 99 di larghezza e 43 di altezza.
  2. Con il suoi 43 centimetri di altezza, risulta essere molto comodo quando ci si deve alzare o sedere sullo stesso.
  3. Il PVC con cui è realizzato – avente uno spessore di ben 0,38 mm sulla fiancata e sul fondo, e di 0,53 mm sulla parte superiore – rende questo materasso particolarmente resistente alle forature ed all’usura.
  4. La sua valvola «3 in 1» con diametri molto ampi ci permette un gonfiaggio e ed uno sgonfiaggio molto rapidi.
  5. Una volta riempito d’aria, grazie ad una pneumatica elettrica integrata,  il materasso Intex 67732 misura 191 cm di lunghezza, 99 cm di larghezza, ovvero è poco più largo di un tradizionale materasso singolo.
  6. Una volta sgonfiato completamente, lo si può riporre in una borsa a tracolla (inclusa nella confezione d’acquisto) che risulta molto comoda anche per il trasporto.

Raccomandabile per:

  • la possibilità di essere riposto in poco spazio quando non viene utilizzato
  • il suo comodo il suo strato superiore “tessutato”, resistente alle forture
  • il fatto di essere venduto con una pompa pneumatica elettrica integrata, e quindi ciò ci evita di doverlo pompare manualmente.

Punti carenti e limiti:

  • come la maggior parte di quelli gonfiabili, le dimensioni di questo materasso non sono le stesse dei materassi tradizionali, quindi occorre “fare due conti in più” per il suo abbinamento con le coperte tradizionali.

Un materasso in lattice prodotto secondo elevati standard qualitativi ed ecologiciMaterasso Venere

In sintesi

  • materasso in lattice naturale
  • compattezza media
  • notti per la prova: no
  • disponibile in varie misure
  • spessore del materasso: 19 cm

 

Un materasso in lattice prodotto secondo elevati standard qualitativi ed ecologici Materasso Venere

Marion

Acquista

Il materasso Venere della Marion è alto 19 cm ed è disponibile in 3 misure diverse: singolo, francese, matrimoniale.

Orizzontalmente è diviso in 7 zone a portanza differenziata in modo da offrire un adeguato sostegno / cedimento alle diverse zone del nostro corpo: cervicale, spalle, vertebre lombari, bacino, cosce, polpacci e piedi.

I suoi fori laterali per l’areazione favoriscono una naturale areazione del materasso.

Il suo supporto principale è lattice naturale mescolato nelle giuste proporzioni con un altro elemento naturale: la gomma.

Questa mescola viene poi sottosta ad una serie di trattamenti termici e meccanici per conferire ai materassi la traspirazione e l’elasticità necessarie per la zona del corpo a cui è destinata quell’area del materasso.

L’imbottitura è in fibre sottoposte ad un trattamento sanitized contro la prolificazione di acari e batteri.

Il materasso Venere è un dispositivo medico sanitario, certificato:

  • Öko-Tex Standard 100
  • Eurolatex,
  • LGA,
  • Ecolabel (2002/740/EU)

Raccomandabile per:

  • chi cerca un ottimo materasso in schiuma senza l’effetto ‘memoria di forma’
  • la possibilità di pagare a rate fino a 12 mesi a tasso zero
  • chi desidera un dispositivo medico registrato presso il Ministero della Sanità, con conseguente accesso alle relative detrazioni fiscali.

Punti carenti e limiti:

  • costoso.

Un ottimo materasso rigido (o extra rigido, a scelta) a molle insacchettateMaterasso Hövåg di Ikea

In sintesi

  • materasso a molle insacchettate
  • compattezza medio-rigida
  • notti per la prova: no
  • disponibile in varie misure
  • spessore del materasso: 24 cm
  • garanzia IKEA di 25 anni

Un ottimo materasso rigido (o extra rigido, a scelta) a molle insacchettate Materasso Hövåg di Ikea

Un ottimo materasso a molle indipendenti ed insacchettate.

Disponibile in versione rigida e in versione extra rigida.

Ideale per le persone pesanti (>90 Kg) oppure per quelle con il peso nella media che desiderino un supporto solido e allo stesso tempo in grado di adattarsi al corpo (grazie alle molle indipendenti ed insacchettate).

Il rivestimento del materasso è realizzato con diverse miscele – una per la sua parte superiore, una per la parte laterale, ed una per la parte inferiore – di poliestere e cotone.

Sotto il rivestimento, nella parte superiore del materasso, troviamo un’imbottitura in poliuretano espanso, con densità 25 kg /m3.

La sia fordera è realizzata con tessuto non tessuto di polipropilene.

Le sue molle sono in acciaio e sono singolarmente insacchettate in modo da renderle indipendenti e in grado di offrire ciascuna il proprio contributo a supportare il corpo. Il numero di molle non è specificato dal produttore.

Viene venduto arrotolato, in un rotolo di diametro 42 cm, pesante poco meno di 19 Kg: una soluzione comoda e confortevole anche per il trasporto.

Raccomandabile per:

  • chi desidera avere un supporto rigido (o extra-rigido, a seconda dei modelli) leggero e traspirante
  • il buon rapporto qualità / prezzo (questo materasso non fa eccezione alla qualità dei prodotti Ikea).

Punti carenti e limiti:

  • non è disponibile nella versione con lunghezza di 190 cm (una lunghezza abbastanza ‘standard’ nel nostro paese per letti, materassi, lenzuola).

I migliori materassi da noi selezionati per ogni tipo, dimensione e uso

Alcuni nostri articoli per chi fosse interessato a saperne di più sui vari tipi di materassi, sulle loro dimensioni, sui loro utilizzi:

Come scegliere il miglior materasso: cose da valutare, domande da porsi al momento dell’acquisto

Al momento dell’acquisto di un materasso occorre per prima cosa aver bene in mente quali sono le proprie esigenze; poi vanno prese in considerazione le tipologie e le caratteristiche dei vari materassi. Ma andiamo avanti con ordine.

1- non bisogna aver troppa fretta

Sul materasso passerai tantissime ore della tua vita. Puoi perciò ben dedicare un po’ di tempo per vagliare tutte le opzioni possibili.

Se stai leggendo questo articolo vuol dire che sei già sulla buona strada.

2- il costo di un materasso va valutato in una prospettiva di lungo termine

Un esempio: se un materasso nuovo costa 100 euro e ti durerà dieci anni, ogni notte che ci passerai sopra ti verrà a costare la cifra irrisoria di 2.8 centesimi di euro; quindi se ora lo paghi 1.000 euro ti costerà 28 centesimi a notte!

3- soffri di allergie?

Se sei allergico ad ad alcune sostanze, oppure agli acari della polvere, tieni conto anche di queste cose quando fai la tua scelta. Quando si tratta di materassi, le allergie più comuni sono:

  1. l’allergia al lattice naturale,
  2. l’allergia agli acari della polvere.

Nel primo caso orientati sui materassi in lattice sintetico (o in altri materiali). Nel secondo caso orientati sui materassi antiacaro.

4- un materasso matrimoniale, o sono da preferire due singoli abbinati?

Se ti accingi a comprare un materasso matrimoniale da condividere col tuo partner, allora è bene che tu ed il tuo partner prendiate la decisione assieme: molti preferiscono acquistare due materassi singoli e poi unirli assieme. In questo articolo spieghiamo i perché.

5- considera quanto alla fine dovrai spendere per il sistema letto

Non pensare al solo materasso, ma anche ai cuscini, alle lenzuola, ed al piumone: considera perciò il costo complessivo che dovrai sostenere per acquistare tutti questi componenti del sistema letto, perché sono tutti egualmente importanti.

6- per quanto riguarda il solo materasso, devi tener conto di alcune cose

Per prima cosa devi considerare che in genere,

  1. i materassi in lattice naturale ed in memory foam sono quelli più costosi,.
  2. quelli a molle (specie quelli tradizionali), in poliuretano espanso, e quelli gonfiabili invece sono quelli più facili da trovare a buon prezzo.

E’ una convinzione comune che quando un prodotto costa tanto, allora è sicuramente quello migliore. Ma non è sempre così. C’è chi dorme sul fianco e chi dorme a pancia in sù. A qualcuno piace un materasso morbido, a qualcuno piace uno bello rigido. Insomma non è il prezzo che deve scegliere, ma sei tu che devi fare la scelta migliore per le tue esigenze.

Non sempre un materasso di alta qualità è più adatto alle singole esigenze di ognuno di noi di uno di qualità inferiore: infatti non affatto scontato che un materasso fatto con le tecnologie più avanzate e con i migliori materiali sia quello «migliore» per te e per la posizione in cui dormi, di quello di qualità inferiore ma «migliore» per il tuo tipo di conformazione fisica.

7- il marchio del materasso prescelto

Le migliori marche di materassi tendono ad essere maggiormente affidabili per quanto riguarda la qualità dei loro prodotti, ma i loro prodotti non sempre hanno i migliori prezzi. Per te cos’è più importante?

Nella maggior parte dei casi, se una marca è ben conosciuta, ciò dovuto al fatto ha prodotti di qualità. Perciò se devi fare una scelta difficile “appoggiati” ad un nome noto: potrebbe renderti la vita più semplice.

In ogni caso, noi non ci dovremmo ma basare esclusivamente sui marchi dei prodotti.
Perciò fai una qualche ricerca e leggi qualche recensione per farti un’idea di cosa ne pensano chi già li ha acquistati.

8- scegli il materasso tenendo conto dei tuoi eventuali problemi fisici

Se soffri di alcuni disturbi, ad esempio di mal di schiena schiena oppure se sei obeso, considera che – a certe condizioni –  alcuni materassi sono per te più adatti di altri.
Ad esempio, il memory foam è generalmente raccomandato per chi soffre di mal di schiena, mentre non lo è per le persone particolarmente obese che hanno una certa difficoltà a girarsi nel letto e di certo il memory foam non favorisce i movimenti.

9- è preferibile un materasso rigido, uno mediamente rigido, o uno morbido?

Se ti è capitato di dormire su diverse tipologie di materassi, probabilmente hai già un’idea circa in tipo che può fare al tuo caso.

Se non sapessi quale è tipo che ti fa dormire nel modo più confortevole, prova con quello che hai: se si appiattisce quando ti ci appoggi sopra, probabilmente si tratta di un materasso morbido.

In ogni caso, sappi non è una buona cosa che quando ci si sdraia sopra il materasso prenda la forma di un’amaca. Questo cedimento é una delle principali cause dei dolori che si hanno la mattina appena ci si sveglia. Ma incide profondamente anche sulla qualità del sonno.

Quando il materasso non ha il giusto grado di rigidità, o quando la sua struttura ha ceduto, ci si potrebbe svegliare nel cuore della notte coi muscoli indolenziti o formicolanti: questa condizione fastidiosa – che può portare dolori alle spalle o alla schiena – ci può accompagnare poi per tutta la giornata. Tieni presente che questi dolori tendono ad aumentare soprattutto quando s’invecchia
Ma anche se sei giovane non dovresti trattar male il tuo corpo quando, con poche centinaia di euro, puoi dormire su un ottimo supporto.

Alcuni miti da sfatare nella scelta del materasso

La scelta del materasso migliore è spesso difficile perché, oltre che a fattori tecnici facili da comprendere e da valutare, questa viene spesso condizionata da alcuni fattori soggettivi.

Fattori che possono a loro volta essere influenzati da alcuni luoghi comuni a cui noi possiamo essere legati (più o meno facilmente ed inconsapevolmente).

Per questa ragione cercheremo ora di sfatare 12 falsi miti sui materassi, in modo da metterti nella condizione di scegliere il prodotto più adeguato alle tue necessità / esigenze.

1- “tutti i materassi sono uguali”

materasso quale scegliere

E’ falso che tutti i materassi siano uguali: sarebbe come dire che “tutti i jeans sono uguali”. Possono essere uguali solo per chi non li conosce e non li ha provati.

Ancorché i materassi siano esternamente tutti simili, al loro interno possono essere diversi anche di molto. E sono appunto queste differenze che fanno si che alcuni materassi più di altri si adattino più o meno bene al nostro corpo e che lo sostengano più o meno bene, spesso in modo anche completamente diverso.

Lo slogan “un materasso per tutti” è il frutto di politiche commerciali basate sulla pigrizia delle persone (dover scegliere costa fatica, dopotutto) più sul loro benessere.

Scegliere il materasso perfetto per se stessi non è facile se non dopo averne provati e testati molti. Quindi una cosa pressoché impossibile.

Ma scegliere un buon materasso adatto alle proprie esigenze senza sbagliare è possibile: basta dedicare qualche decina di minuti ad informasi leggendo una delle nostre guide o parlando personalmente con una persona di fiducia che sia competente in materia.

Comprare un materasso fidandosi ciecamente della pubblicità o del prodotto in offerta nel negozio sotto casa è il più grande errore che si possa fare.

2- “maggiore è il numero delle sue molle, migliore è il materasso”

matearsso a molle inscacchettate: dettaglio molle

Chiaramente quest’affermazione si riferisce ai materassi a molle insacchettate.

Potresti aver sentito dire che maggiore è il numero delle bobine (molle) presenti nel nucleo del materasso, e maggiore sono il comfort ed il supporto complessivo del materasso.

Questo non è sempre vero: ogni produttore realizza molle che hanno caratteristiche diverse quanto a qualità e composizione del filo utilizzato nel temperarle.

Quindi, solo un semplice confronto sul numero delle molle, di per sé non vuol dire molto.

3- “acquistare un materasso online ci fa risparmiare”

www

Mentre sono pochi oggi i negozi che fanno “solo” da intermediari tra i produttori e gli acquirenti, sono numerosi i marchi che producono i materassi che vendono: nel proprio e-commerce, su Amazon, in un negozio tradizionale.

Acquistare un materasso online ci offre una scelta più ampia in termini di marche, di prezzi e qualità, ma non sempre ci consente di risparmiare. Spesso può essere conveniente acquistarlo direttamente dal produttore.

Ricordiamo infine che il margine di guadagno sui materassi è relativamente basso (non è sicuramente elevato come nel settore dell’abbigliamento. Quindi, in ogni caso è difficile trovare lo stesso prodotto in negozi diversi – sia online sia tradizionali – con prezzi troppo differenti.

4- “più strati interni ha un materasso, migliore è il suo comfort”

Materassi in memory foam: esempio di struttura intera (base)

Il solo il numero degli strati in lattice, in schiuma, ecc. presenti nel materasso non ci dice molto sulla sua qualità e sul comfort che questo è in grado di garantirci.

Anche i materassi di bassa qualità possono avere molti strati, magari male incollati (e che quindi pregiudicano la durata del materasso stesso), oppure troppo sottili per avere effettivamente effetto.

Un tipico esempio sono quei materassi in memory foam integrati con più strati in poliuretano, nei quali lo spessore dello “strato in schiuma con memoria di forma” è troppo sottile o troppo poco denso per poter essere confortevole.

Molte aziende adottano la questa soluzione di “far salire il numero degli strati”: lucrano utilizzando dei materiali economici invece invece di spendere per il materiale più costoso (la schiuma memory foam).

5- “i materassi più rigidi sono quelli migliori per il mal di schiena”

Questa convinzione risale ad una cinquantina d’anni fa, quando i materassi erano, o rigidi ed offrivano un supporto, oppure erano morbidi ma non davano supporto.

Quelli moderni sono fatti seguendo processi innovativi ed utilizzando materiali migliori. Quindi la questione del materasso migliore per il mal di schiena va affrontata diversamente.

  • Il mal di schiena è dovuto spesso al fatto che la colonna vertebrale non è allineata.
  • Quindi il materasso ed cuscino giusto vanno scelti tenendo conto di questo fatto.
  • Il fatto che poi sia più o meno morbido è un altro discorso.

6- “un materasso dovrebbe essere sostituito ogni 8 anni”

materasso una piazza e meza

La maggior parte delle persone cambia ogni 8 o 10 anni il materasso. Molti però se lo dimenticano e lo utilizzano anche più a lungo. Ad ogni modo, un materasso andrebbe sostituito quando ogniqualvolta è necessario.

  • Certo, teoricamente alcuni materiali ed alcuni processi produttivi fanno si che alcuni materassi abbiano una maggiore durata di altri.
  • Ma ci sono altri fattori che dovrebbero essere presi in considerazione ma che non sono assolutamente prevedibili.
  • Inoltre il nostro corpo può cambiare con l’età, e quindi un materasso che andava bene fino a qualche anno fa potrebbe non andar più bene.

Per concludere, sostituisci il materasso quando non questo non è più in grado di garantirti,

  • sia un corretto allineamento della colonna vertebrale,
  • sia il comfort di cui hai bisogno,
  • quindi se del caso non aspettare 8 anni.

7- “maggiore è il periodo della garanzia, maggiore sarà la durata del materasso”

Ferma la garanzia di legge di due anni, alcuni produttori di materassi danno 10, 15, 30 anni di garanzia, altri persino una garanzia a vita. Molto spesso si tratta solo di marketing.

Indipendentemente dalla durata della garanzia, il materasso va sostituito quando non è più adatto a darci un adeguato supporto o quando è usurato: e nessuna garanzia copre questi aspetti.

Difficilmente poi, dopo 10 anni ti ricorderai dove hai acquistato il materasso: e tantomeno quanti anni di garanzia è coperto.

8- “girare il materasso allunga la sua vita”

ruotare un materasso

Non è vero che la maggior parte dei materassi abbia la necessità di periodiche rotazioni o capovolgimenti. Per ogni materasso occorre seguire le indicazioni del produttore.

La maggior parte dei materassi moderni non vanno girati sotto-sopra in quanto i loro due lati, – quello superiore e quello inferiore – non sono uguali, per cui ruotando il materasso (tra le altre cose) ci troveremmo a contatto con materiali diversi tra loro.

9- “la schiuma con la memoria di forma / il memory foam ci tiene caldi”

La schiuma con memoria di forma (memory foam) non fa caldo, non si surriscalda, e non é necessariamente meno traspirante delle altre schiume utilizzate nei materassi.

La sensazione di “calore” che eventualmente possiamo provare dormendo su alcuni di questi materassi, dipende da quanto il loro lo strato in memory foam permette al nostro corpo di affondare nel letto. In altre parole: tanto più il nostro corpo viene “avvolto” dal materasso memory, tanto meno si trova esposto all’aria che lo raffredda.

Chi ha il problema di soffrire il caldo, probabilmente dovrebbe prediligere quei materassi che “avvolgono” meno il corpo.  Tutto ciò ovviamente va a discapito del tipico comfort del memory foam: ma non si può aver tutto (se non pagando il giusto prezzo).

Esistono delle soluzioni tecnologiche che vengono adottate nella produzione della schiuma con memoria di forma (memory foam) che facilitano la ventilazione del corpo, e quindi anche lo smaltimento del calore prodotto durante la notte.

10- “affinché la garanzia sia valida, il materasso dev’essere utilizzato sopra la sua rete”

rete materasso

Questo è un losco espediente che viene adottato da alcuni venditori.

È possibile che per essere valida la garanzia, un materasso debba poggiare su un supporto adatto, ma certo non su quello della stessa marca del materasso.

La documentazione che lo accompagna contiene le indicazioni sul corretto utilizzo del prodotto e sul come non deve essere utilizzato: il resto sono solo parole per convincere i clienti ad acquistare più prodotti.

11- “se allergici al lattice, non si deve optare per materassi in lattice”

lastre di lattice

La stragrande maggioranza delle persone allergiche al lattice naturale, sono allergie al contatto col lattice.

Poiché il nucleo in lattice dei materassi viene ricoperto da diversi strati di tessuto e dall’imbottitura, la probabilità di un contatto è minima.

Non solo. Per come la schiuma di lattice viene lavata e lavorata, la maggior parte delle proteine ​​dalla linfa di gomma che scatena le allergieviene eliminata. Quindi anche chi soffre del tipo più comune di allergia al lattice naturale, non dovrebbe avere problemi a dormire su di un materasso in lattice.

Infine ricordiamo che i materassi in lattice contengono in genere solo una piccola quantità di lattice naturale.

I materassi 100% in lattice naturale sono molto rari e sono costosi.

12- “gli acari della polvere incidono sul peso di un materasso”

acari nel materasso

Il peso del materasso raddoppia 10 anni a causa degli acari della polvere: questa assurda affermazione è così diffusa che la si sente spesso ovunque.

Per fortuna non è vera. Se lo fosse, con il tempo il materasso dovrebbe gonfiarsi fino ad aumentare quasi del doppio il suo volume!