Materassi

Le diverse misure dei materassi, matrimoniali e singoli

Le misure dei materassi non sono le stesse in ogni parte del mondo.
In questo articolo indicheremo quali sono le misure standard dei materassi prodotti, in Italia, negli Stati Uniti, in gran Bretagna ed in Irlanda, in Francia.

Ogni paese ha sue misure standard per i materassi. In Italia, le misure più comuni per il materasso matrimoniale sono cm 160 cm x 190/200 cm.

Le misure standard dei materassi nel mondo

Le misure dei materassi matrimoniali in commercio non sono le stesse in ogni parte del mondo.

Quasi tutti i paesi hanno tradizionalmente delle misure standard proprie, sia per quanto riguarda i materassi matrimoniali che per quanto riguarda i materassi singoli.

Questa circostanza in passato non aveva la stessa rilevanza di oggi, dove merci e persone si spostano facilmente da un paese all’altro.

Nonostante ciò, le misure dei materassi matrimoniali e singoli ancora oggi sono le più disparate.

E’ un fatto che non va sottovalutato perché la misura di un materasso è collegata anche alle dimensioni degli altri componenti del sistema letto, come le lenzuola, il piumone ed il copri materasso.

In questo articolo vedremo quali sono le misure  standard dei materassi in Italia e nei maggiori paesi di mondo.

Infine, vedremo per quali ragioni l’acquisto di due materassi singoli invece di uno (solo) matrimoniale, potrebbe essere lascelta vincente.

Le misure standard dei materassi matrimoniali e singoli, in Italia

In Italia, le misure standard dei materassi matrimoniali più comuni, sono,

  • in lunghezza, centimetri 190 oppure 200;
  • centimetri 160 in larghezza (esattamente il doppio della larghezza di un materasso singolo).

Le definiamo misure «standard”, perché la stragrande maggioranza dei produttori ha «almeno» un modello di materasso matrimoniale con le dimensioni 160×190 centimetri, oppure con quelle di 160×200 centimetri.

Oltre che con queste misure “classiche”, In Italia a volte si trovano anche dei materassi con dimensioni diverse, che possono a volte essere fatti a anche su misura.

Se ti trovi di fronte ad un materasso matrimoniale di dimensioni minori, allora certamente si tratta,

  1. di un materasso «alla francese»se questo è largo 140 centimetri,
  2. di un materasso ad «una piazza e mezza» se questo è largo 120 centimetri.
Ogni paese ha sue misure standard per i materassi. In Italia, le misure più comuni per il materasso matrimoniale sono cm 160 cm x 190/200 cm.

Ogni paese ha sue misure standard per i materassi. In Italia, le misure più comuni di un materasso matrimoniale sono di cm 160 x 190/200 cm.

I materassi singoli più diffusi nel nostro paese sono larghi 80 cm e sono lunghi 190 o 200 cm, esattamente la metà di un materasso matrimoniale standard.

Gli spessori dei materassi

Oltre che la lunghezza anche lo spessore è importante. Ecco allora una tabella indicante con lo spessore medio che hanno – in genere – i materassi oggi in commercio, nelle diverse tipologie.

A questo proposito occorre precisare che lo spessore di un materasso va posto in relazione,

  1. ai materiali con cui è fatto (a molle, in schiuma di lattice, in schiuma con memoria di forma, e così via);
  2. alla sua imbottitura cioè, oltre all’anima ed alla fodera, all’insieme degli altri eventuali elementi;
  3. alla sua struttura;
  4. alla quantità di materiale impiegato.

tipologia di materassi

 spessore medio

Materassi a molle da 22 a 24 cm
Materassi in lattice da 19 a 24 cm
Materassi memory foam da 20 a 22 cm
Materassi sottili (topper materassi) da 5 a 8 cm

Gli elementi più importanti legati ai singoli materassi

Ogni singolo materasso va considerato al momento dell’acquisto in relazione,

  1. al suo prezzo
    • Un materasso più spesso richiede più materiale per essere realizzato.
    • Quindi il costo del materiale è un fattore determinante sul prezzo  di vendita del materasso, specialmente nel caso dei materassi in memory foam ed in lattice (sopratutto sei lattice naturale);
  2. al supporto che è in grado di fornire al corpo
    • Un materasso troppo sottile, al di sotto di un certo spessore, può compromettere il comfort della persona che lo utilizza.
    • Lo spessore del materasso è quindi un fattore importante da valutare, specie da parte delle persone più pesanti.
  3. alla rete “ideale” da abbinargli
    • Reti (a doghe o a molle) e materassi dovrebbero essere scelti assieme, in abbinamento in quanto «lavorano» in sinergia.
    • I materassi più sottili sollecitano di più la rete la quale perciò (in questo caso) dovrebbe essere più rigida.
    • Invece, un materasso più spesso si sposa meglio con una rete meno rigida.
    • Per contro però, se un materasso é troppo spesso, non sarà in grado di far “lavorare”  bene la rete sottostante.

Le misure standard dei materassi, nel mondo

Le misure standard dei materassi matrimoniali ed anche di quelli singoli non sono, come già detto, uguali in tutti i paesi.

Indichiamo le misure che potrebbero interessare, quelle comuni negli USA, nel Regno Unito ed in Francia: a volte, le dimensioni possono essere diverse da paese a paese anche se i nomi sono gli stessi.

1) matrimoniali e singoli, in nord America

  • Twin (singolo normale): 39 x 75 pollici (99,06 cm x 190,50 cm);
  • Twin (singolo) XL: 39 x 80 pollici (99,06 cm x 203,20 cm);
  • Full o Double (grande a una piazza e mezza): 54 x 75 pollici (137,16 cm x 190,50 cm);
  • Full XL (grande a una piazza e mezza): 54 x 80 pollici (137,16 cm x 203,20);
  • Queen (due piazze): 60 x 80 pollici (152,40 cm x 203,20);
  • California King (poco più di due piazze): 72 x 84 pollici (182,88 cm x 213,36 cm);
  • King (poco più di due piazze) : 76 x 80 pollici (193,04 cm x 203,20 cm).
Solo perché tu possa farti un’idea:
      • su di un Double ci dorme una persona sola;
      • su di un King dormono tranquillamente in tre: due adulti ed un bambino piccolo;
      • su di un Queen stanno abbondantemente (ma davvero abbondantemente) due persone adulte. [2]

2) matrimoniali e singoli, nel Regno Unito ed in Irlanda

  • Small single: 30 x 72 pollici  (76,20 cm x 182,88 cm);
  • Standard single: 36 × 75 pollici (91,44 cm x 190,50 cm);
  • Small double or three-quarter: 48 × 75 pollici (121,92 cm x 190,50 cm);
  • Standard double: 54 × 75 pollici  (137,16 cm x 190,50 cm);
  • Queen: 60 × 78 pollici (152,40  cm x 198,12 cm);
  • King: 72 × 78 pollici (182,88 cm x 198,12 cm);
  • Eastern King: 78 × 78 pollici  (198,12 cm x 198,12 cm);
  • Emperor: 84 × 84 pollici (213,36  cm x 213,36 cm);
  • Caesar: 96 × 87 pollici (243,84 cm x 220,98 cm).

3) materassi matrimoniali e singoli, in Francia

  • Materassi singoli: 90 x 190 cm.
  • Materassi matrimoniali: 140 x 190 cm;  160 x 200 cm;   180 x 200 cm.

Materasso matrimoniale, oppure due materassi singoli?

A volte è opportuno valutare anche l’opportunità di acquistare due materassi singoli invece che di un solo materasso matrimoniale.

Vediamo quali potrebbero essere i motivi.

per chi dorme da solo

Le persone alte, o quelle in sovrappeso potrebbero trovare che per loro i materassi singoli troppo piccoli per avere lo spazio ideale per un riposo di qualità.

Per questa ragione, anche chi dorme da solo (laddove non ci siano problemi di spazio) potrebbe  – secondo me – valutare l’acquisto di un materasso matrimoniale, o almeno di uno ad una piazza e mezzo, o di uno alla francese.

per chi dorme in coppia

Il fatto che il materasso singolo sia largo esattamente la metà di un letto matrimoniale, potrebbe rendere il materasso singolo più interessante di uno matrimoniale (tradizionale) anche per molte coppie.

Due materassi singoli possono essere infatti uniti (grazie a delle fasce unisci-materassi facilmente reperibili in commercio) per formare un materasso matrimoniale di «dimensione standard» utilizzabile in qualsiasi letto e su qualsiasi rete matrimoniale.
Quali sono i vantaggi di un letto matrimoniale formato dall’unione di due materassi singoli?

  1. In primo luogo, due materassi singoli sono più facili da maneggiare e da spostare di uno matrimoniale.
    • Specialmente se è di corporatura minuta, per chi ha la necessita di maneggiare il materasso frequentemente, due materassi singoli (soprattutto se dotati di maniglie laterali) sono sicuramente più gestibili di uno matrimoniale.
  2. In secondo luogo, il peso di una delle persone che condividono lo stesso letto, potrebbe essere anche molto diverso dal peso dell’altro.
    • Quindi in questo caso si è in presenza di esigenze di natura «tecnica» diverse: un materasso più rigido è più utile per la persona più pesante; uno più morbido per quella più leggera.
    • In questo caso, un materasso matrimoniale potrebbe non sempre essere una buona soluzione di compromesso.
    • Invece, due materassi singoli dello stesso spessore, della stessa tipologia e (possibilmente) dello stesso produttore, ma con diverse rigidità, possono rappresentare la soluzione ideale per ciascuno dei due.

Fonti

Potresti essere interessato a:
Materassi

L'insonnia potrebbe avere essere legata alla genetica. I risultati di uno studio

Materassi

12 falsi miti da sfatare nella ricerca di un materasso

Materassi

Quanto dura un materasso; quando andrebbe sostituito

Materassi

I materassi a molle Bonnell: caratteristiche e guida alla scelta