Topper materasso – come dar nuova vita ad un vecchio materasso

Un topper materasso rappresenta un'ottima soluzione per chi vuole “dare una nuova vita” al suo vecchio materasso.
Costituisce anche un supporto ideale per chi ha un materasso tradizionale, a molle o in poliuretano oppure in lattice, ma vuole provare a dormire su di un supporto in memory foam senza necessariamente doversi sbarazzare del materasso che già possiede.

Il topper materasso

Che cosa sono i topper?

  1. Per prima cosa va detto che la parola topper deriva dal verbo inglese to top, ‘essere in cima, essere sopra’.
  2. Poi che il topper è noto in Italia anche col nome di «materasso sottile».

Ciò premesso, il topper materasso non è altro che un sottile materassino imbottito: uno strato “ulteriore”,  generalmente in memory foam, da mettere sopra il “normale” materasso.

Non a caso lo spessore di un topper materasso si aggira attorno ai 5/10 centimetri circa: un sottile materassino imbottito.

Topper materasso e copri-materasso

Il topper materasso non dev’essere confuso col copri-materasso, il quale non è altro che una fodera che serve per coprire il materasso in modo da proteggerlo dagli agenti esterni, dall’umidità, da acari, termiti, ecc.

Per meglio evidenziare le differenze tra un  topper materasso ed un coprimaterasso, abbiamo predisposto la tabella di raffronto che segue.

TOPPER vs COPRIMATERASSO

TOPPER MATERASSO

COPRIMATERASSO

COMFORT buono da scarso a sufficiente
PREZZO da medio ad alto basso
SPESSORE da medio ad alto da basso a medio
PROTEZIONE DEL MATERASSO da sufficiente a buona da buona ad eccellente

I criteri per la scelta del topper materasso

I topper materassi vengono prodotti generalmente,

  • in lattice,
  • oppure in memory foam.

I topper in lattice possono essere,

  • in lattice natuale
  • oppure in lattice sintetico,
  • mentre quelli in memory foam sono realizzati con materiale viscoelastico sintetico.

Quelli in lattice natuale 100% sono quelli più duraturi, i più costosi, ma sono anche quelli che forniscono maggior supporto al nostro corpo.

I topper in memory foam invece, sono sicuramente quelli più diffusi.

Oltre che al materiale con cui sono fatti, quando si sceglie un topper è importante prendere in considerazione anche,

  1. il suo spessore,
  2. e, nel caso dei topper in memory foam anche la sua densità.

In linea generale un maggior spessore implica,

  1. un costo maggiore,
  2. un miglior comfort,
  3. una maggiore durata.
  4. Gli esperti suggeriscono di orientarsi verso degli topper che siano spessi almeno 5 centimetri.

Lo stesso discorso vale per quanto riguarda la sua densità.

Topper materassi acquistabili online

Nel caso fossi interessato, ti segnalo le offerte di alcuni validi topper materassi che potrai trovare su Amazon.

Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-06-24 at 12:44

Hai appena letto: Torna alla pagina principale