Veradea Memory Gel, recensione

Questo sito si basa sul supporto dei lettori: quando comprate attraverso i link sul sito, potremo ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.
Pubblicato da: Author: BFC - aggiornato il:

Abbiamo dedicato diverse ore ad analizzare, a testare, ed a comparare con prodotti simili il materasso Veradea Memory Gel. Ecco la nostra recensione.

Materasso Veradea Memory Gel
Raccomandato per:
  • Per chi desidera una materasso italiano, mediamente rigido e di buona fattura.
  • Per chi desidera pagare alla consegna o scegliere tra diversi metodi di pagamento.
  • Per chi desidera vedere di persona il materasso in esposizione in negozio (a Roma o a Salerno)
Punti di forza:
  • La sua elevata traspirabilità.
  • La qualità e l’aspetto esterno del suo rivestimento.
  • Dispositivo medico di classe I, fiscalmente detraibile.
Fascia di prezzo:  398,00 - 735,00 €
Tipo di materasso: Memory foam
Durezza: media-alta rigidità

Acquista sul sito veradea-materasso.com approfittando degli sconti attuali

  1. Il marchio
  2. Analisi del materasso
  3. Test e valutazione
  4. Condizioni di acquisto e garanzie
  5. Valutazione finale

Il marchio

Veradea è il marchio di un’azienda italiana, la Flexit S.r.l., con sede a Roma e polo produttivo a Salerno. Sul suo sito internet la società scrive che i tre cavalli di battaglia del marchio Veradea sono:

  1. l’innovazione,
  2. l’utilizzo di materiali “Made in Italy”
  3. un forte suo orientamento alla comunicazione coi clienti.

Quanto al suo materasso Memory Gel possiamo confermare di aver avuto effettivamente l’impressione di essere in presenza di un materasso innovativo, nel senso che introduce delle novità nella categoria dei memory foam di fascia media / medio-alta a cui appartiene (la sua a categoria).

Quanto poi queste innovazioni costituiscano un vantaggio per l’utilizzatore finale in termini di comfort e di costo, lo vedremo meglio in seguito quando tratteremo l’argomento.

Analisi del materasso

La struttura ed i materiali

L’ anima del materasso Veradea Memory Gel, cioè della struttura interna che compone il cuore del materasso e che dà il maggior sostegno alla persona che lo utilizza, è realizzata con due strati in schiuma ed è piuttosto basica per un materasso memory foam di questa fascia di prezzo.

A. il suo strato inferiore

Lo strato inferiore, quello che costituisce il componente principale del materasso sia in termini ponderali che volumetrici, è realizzato con una schiuma di poliuretano espanso di densità 25-30 Kg/m3 per la cui produzione viene utilizzata molta acqua, il che la rende eco-compatibile.

Sul suo sito, il produttore chiama questa schiuma poliuretanica “foam 3D anti affossamento”: infatti è di supporto al corpo e garantisce che la spina dorsale di chi ci sta sopra disteso possa avere un allineamento quanto più naturale, quale che sia la posizione del sonno che preferisce.

Questo strato in poliuretano è strutturato con 7 zone di supporto differenziate:

  1. una zona per la testa,
  2. una per le spalle,
  3. una per la vita,
  4. una per il bacino,
  5. una per la parte alta delle gambe,
  6. una per i polpacci,
  7. ed una per i piedi.

Questa soluzione con delle zone di supporto differenziate è abbastanza comune nei materassi di questa fascia di prezzo, anche se non sempre (nel materasso Emma Original, ad esempio, non le troviamo).

Testare in modo oggettivo e recensire il supporto che un qualsiasi materasso offre non è sempre facile. A maggior ragione non è facile rendersi conto di come lavorano queste  7 zone di portanza differenziata. Il metodo che utilizziamo noi è di dormire sul materasso per un paio di notti e vedere come si comporta nelle varie situazioni e condizioni, tutte cose di cui parleremo più dettagliatamente nei paragrafi successivi.

B. il suo strato superiore

Lo strato superiore del materasso Memory Gel è realizzato in “memory gel termoregolate”. E’ spesso 4 cm ed ha una densità di 35-40 Kg/m3. La vera particolarità di questo strato, è che è cucito al rivestimento, e non incollato sul suo strato inferiore come accade generalmente nei materassi memory foam. Questa è la prima volta che ci troviamo di fronte ad una scelta di questo tipo e – dobbiamo ammetterlo – ci ha molto incuriosito.

Rispetto al classico memory foam, il memory gel differisce per l’aggiunta di capsule in gel o di un gel liquido di raffreddamento. Il gel di raffreddamento può dissipare una parte del calore del memory foam. Per questo motivo il produttore qualifica il materasso come termoregolante.

dettaglio-schiuma-poliuretano-veradea-memory-gel

Il rivestimento

La tela che riveste i materassi viene definita traliccio, mentre gli eventuali altri elementi che costituiscono la struttura del rivestimento vengono definiti correttamente imbottitura. Il rivestimento del materasso Memory Gel di Verada si compone di tre parti: la base, la fascia laterale, la parte superiore.

Sulla sua parte superiore – e questa è una particolarità di Veradea – è cucito lo strato di 4 cm di “memory gel termoregolate”. Agli osservatori meno attenti la cosa potrebbe passare inosservata, e i primi pensieri che ci sono balzati in mente circa questa soluzione sono stati:

  • bene il fatto che lo strato “memory gel termoregolate” si cucito su rivestimento, perchè questo implica avere uno strato di colla in meno (quello che generalmente tiene uniti lo strato in memory con quello in poliuretano);
  • bene il fatto che quando si rimuove il rivestimento superiore viene rimosso pure lo strato in memory sottostante che è quello più vicino al corpo della persona: così facendo possiamo lavare una porzione più ampia del materasso a beneficio di una migliore igiene (si pensi i frammenti di pelle, alla polvere, gli acari della polvere che inevitabilmente – con gli anni – gli strati superiori di tutti i materassi assorbono);
  • meno bene il fatto che il rivestimento con il memory foam cucito al suo interno vada lavato solo a secco; soprattutto per chi lo utilizza in luoghi dove risulta difficile farlo lavare a secco dalla mattina alla sera: questo inconveniente può però essere superato per mezzo di un copri-materasso, che riduce se non annulla la necessità di lavare il rivestimento originale del materasso.

Poi ci siamo posti due domande.

La prima è la classica che ci si pone quando si acquista un qualsiasi materasso sfoderabile con una cerniera zip: cioè quanto il suo sistema cerniera, e in particolare le sue cuciture possano essere resistenti. Molti produttori si preoccupano a realizzare materassi che abbiano la possibilità di essere sfoderati solo perché l’ufficio marketing lo richiede. Poi di fatto ci si trova di fronte a cerniere che si rompono al primo utilizzo, cuciture che saltano. Insomma, un disastro.

Per toglierci questo dubbio, ancora prima di testare il prodotto abbiamo subito tolto e rimesso il rivestimento completamente un paio di volte. La bella notizia è che tutto è andato bene e che il sistema effettivamente pare funzionare ed essere progettato come si deve. L’impressione di essere di fronte ad un rivestimento di qualità la si ha anche ad un primo impatto visivo col prodotto: quello di Veradea è uno dei rivestimenti più belli che abbiamo avuto modo di vedere in giro.

La seconda è se – e quanto – le caratteristiche del “memory gel termoregolate” si modificano dopo uno o più lavaggi a secco. E’ un problema che mai ci eravamo posti con altri materassi perché di solito lo strato in memory foam non lo si lava col rivestimento. Per toglierci questo dubbio avevamo le seguenti opzioni:

  1. provare a fare diversi lavaggi a secco per poi ri-testarlo dopo i lavaggi,
  2. rivolgerci ad esperti di lavaggi a secco e chiedere la loro opinione pur sapendo che questo approccio ha un limite dovuto al fatto che ogni schiuma memory foam è diversa dalle altre, e quindi non è detto che se un lavaggio va bene (o va male) per le generiche schiume memory, debba per forza andare bene (o male) anche per la schiuma “memory gel termoregolate” in questione;
  3. chiedere informazioni all’azienda, ed è quello che abbiamo fatto.

L’azienda ci ha subito risposto che “per quanto riguarda il lavaggio, qualsiasi tipologia di lavaggio a secco va bene purché sia effettuato sempre in lavanderia.”

Noi – da inesperti di lavaggi a secco – pensiamo che sarebbe comunque bene rivolgersi a lavanderie specializzate e di fiducia, perché un lavaggio troppo aggressivo potrebbe creare delle crepe nel memory foam (che di per se possiamo immaginarlo come una schiuma piena di bolle) facendone perdere le caratteristiche termiche e meccaniche. Questo è un consiglio più legato al buon senso, che ad altro.

L’alternativa? Semplicemente munirsi di un buon copri materasso che renda superfluo o che eviti un frequente sfoderamento e lavaggio del rivestimento del materasso.

interno-materasso-veradea-memory-gel

Lo spessore ed il peso

Nella sua versione ‘standard’ (standard, perché questo materasso è anche disponibile in versione ‘personalizzata’ e di ciò ne parleremo nel prossimo paragrafo) che è poi quella che abbiamo testato, il materasso Veradea Memory Gel è spesso 25 centimetri ed è in linea con lo standard di mercato, almeno in Italia.

Nel caso si volesse optare per un materasso personalizzato è possibile – e questa è una particolarità che fino ad ora abbiamo riscontrato solo coi materassi Veradea – acquistarlo con uno spessore variabile tra i 18 ed i 25 cm.

Che poi sia spesso 18 cm, 25 cm o una via di mezzo, questo spessore sarà sempre composto dai 4 cm del “memory gel termoregolate”, dai circa 2 cm del rivestimento e dallo spessore (variabile) di “foam 3D anti affossamento”.

Nella sua versione matrimoniale, il peso del materasso è di 23 Kg. Nella sua versione singola la bilancia si ferma ai 12 Kg: nei materassi memory foam di fascia media i materassi Veradea Memory Gel si posizionano tra quelli aventi un peso medio-basso, il che ci ricorda che sono state utilizzate di schiume a bassa densità.

Le sue certificazioni

Il materasso Veradea Memory Gel è certificato:

Le sue dimensioni

Il materasso Memory Gel viene venduto in un ridotto numero di misure  ‘standard’ alle quali si possono però sommare  ‘le taglie personalizzate’. Questo fatto offre ai clienti un’altissima (molto più alta della concorrenza) flessibilità nelle scelte quanto a dimensioni.

L’unica differenza tra le tre dimensioni ‘standard’ e quelle ‘personalizzate’, è che occorre pagare un sovrapprezzo ed attendere 7-14 giorni lavorativi in più per ricevere il materasso.

Non ci saremmo invece mai aspettati che il materasso Veradea Memory Gel ed il materasso Veradea Ibrido potessero essere personalizzati anche in altezza: per questo tipo di personalizzazione è necessario contattare di persona il servizio clienti, e non attraverso l’ecommerce.

Ci ha sorpreso che i materassi lunghi 200 centimetri – una lunghezza che secondo noi si va sempre più standardizzando – ricadano nella categoria dei materassi ‘personalizzabili’. Il che comporta qualche giorno in più di attesa per la consegna ed un 20% circa di extra costo per il cliente.

Misure materassi Lunghezze Larghezze
Singoli 190 80
Piazza e mezza 190 120
Matrimoniali 190 160
Personalizzati 190, 195, 200, 205, 210, 215, 220 80, 85, 90, 95, 100, 105, 110, 115, 120, 125, 130, 135, 140, 145, 150, 155, 160, 165, 170, 175, 180, 185,190, 195, 200, 205, 210, 215, 220

Test e valutazione

Abbiamo testato ed analizzato il materasso Veradea Memory Gel appena lo abbiamo ricevuto. I nostri giudizi, che illustreremo di seguito non sono stati in alcun modo condizionati da fattori esterni. Per saperne di più sulle nostre policy editoriali cliccate qui.

Memory Gel: 4,5 / 5

Il mancato o ridotto trasferimento di vibrazioni – una caratteristica particolarmente utile per un chiunque dorma con un partner – ci è parso subito molto buono nel materasso Memory Gel, sicuramente al di sopra della media dei materassi in memory foam della categoria.

test-vibrazioni-2
accellerazione-veradea-memory-gel

Memory Gel: 4,5 / 5

Lo strato di schiuma superiore del materasso in “memory gel termoregolate” fa bene il suo lavoro: l’aggiunta di capsule in gel o gel di raffreddamento liquido rende questo materasso capace di dissipare bene il calore, anche nelle più caldi notti d’estate. In tal senso gioca un ruolo fondamentale anche la forma ondulata sottostante dello strato in “foam 3D antiaffossamento” che crea letteralmente dei condotti d’aerazione sotto il primo strato del materasso.

Come vedremo poi, quando parleremo della distribuzione della pressione, questa struttura così ottimamente concepita per la termoregolazione ha anche “un contro”, ma è normale che ci siano questi trade-off tra queste caratteristiche.

Memory Gel: 3 / 5

Il supporto che offre questo materasso a chi dorme è buono, non ottimo. Le persone che pesano fino a 100 kg non sentono alcun affondamento del loro corpo, ma per le persone molto pesanti l’allineamento non è ottimo. A nostro avviso questo comportamento è motivato dall’uso di una schiuma a bassa densità nella sezione di supporto

veradea-memory-gel-supporto

Memory Gel: 2,5 / 5

Quanto abbiamo appena osservato circa il supporto nella sua zona centrale si traduce anche in un discreto affondamento quando ci si siede o si dorme sul bordo del materasso.  Questa perdita di supporto sui bordi non è eccessiva e posiziona questo materasso nella media, piuttosto che ad eccellenti livelli. 

Ovviamente anche in questo caso, molto dipende dal peso della persona che utilizza il materasso. Le persone che non hanno l’abitudine di sedersi parecchio ai bordi del letto o che comunque pesano meno di 80 Kg non dovrebbero avvertire alcun tipo di cedimento. 

Memory Gel: 3 / 5

Rispetto ad altri materassi che abbiamo testato, su una scala relativa da 1 a 5, noi al materasso Veradea Memory Gel assegnano una rigidità pari a 3 ovvero media-alta, perfettamente in linea con quelle che sono le dichiarazioni del fornitore. Ecco un raffronto con gli altri materassi che abbiamo testato negli ultimi mesi:

  • Sogno d’Argento: 4 / 5
  • Veradea Memory Gel: 3 / 5
  • Emma One: 3,5 / 5
  • Emma Original: 3 / 5
  • HypniaSupremo Benessere: 2,5 / 5

Memory Gel: 4.5 / 5

Alcuni materassi in memory foam hanno la tendenza ad ‘imprigionare’ leggermente la persona che sta distesa sopra e ciò in ragione del leggero affondamento che il corpo ha nel materasso. Questo fatto può rendere in qualche modo difficoltoso il girarsi sul materasso. Non è il caso del materasso Memory Gel che si comporta meglio della media sia dei materassi memory foam sia di quelli fatti con altri materiali.

Memory Gel: 3 / 5

Lo strato in “memory gel termoregolate” del materasso Memory Gel aiuta discretamente a distribuire il peso del corpo sul materasso ed a limitare l’accumulo di pressione su alcune zone del corpo.

Per quanto riguarda questa sua particolare caratteristica, il materasso Memory Gel non ci ha particolarmente sorpresi. Si ha la sensazione di dormire su un materasso memory foam, ma forse sarebbero stati utili 1-2 centimetri in più sulla strato “memory gel termoregolante” per sentire un più intenso effetto “memoria di forma”, soprattutto per persone di peso superiore agli 80 Kg. Tuttavia questa è una valutazione molto soggettiva.

 

Memory Gel: 5 / 5

Non abbiamo avvertito nessun odore degno di rilievo né all’apertura del materasso né un paio di ore dopo, quando abbiamo effettuato i primi test.

Memory Gel: 4 / 5

Il materasso Memory gel pesa circa 12 Kg nella versione singola e circa 23 Kg nella versione matrimoniale ed è dotato di maniglie laterali.

La combinazione di questi due elementi rende facile e comoda la sua movimentazione nella camera da letto e sul letto.

veradea-memory-gel-maniglia

Memory Gel 4 / 5

Come dalla seguente tabella,  riteniamo che il supporto che questo materasso offre alle persone sia da molto buono a discreto. Discreto in presenza di persone più pesanti di 100 Kg.

Persone pesanti meno di 60 Kg Persone pesanti dai 60 ai 100 Kg Persone più pesanti di 100 Kg
di fianco Molto bene Molto bene Discreto
sulla schiena Molto bene Molto bene Discreto
a pancia in giù Molto bene Bene Discreto

Memory Gel: 4 / 5

Il materasso viene spedito al destinatario sottovuoto e arrotolato, una scelta questa abbastanza consolidata tra i produttori di materassi che permette di salvare spazio e facilitare enormemente la movimentazione del prodotto dal produttore fino alla camera da letto.

Nel nostro caso abbiamo ricevuto un materasso matrimoniale (160x190cm) imballato in un cartone di circa 45 x 45 x 115 cm, estremamente facile da movimentare anche su una rampa di scale, rispetto ad uno  nel “formato normale”!

L’unica – piccola – pecca da segnalare è la mancanza nell’imballo di maniglie. Sarebbero bastati un paio di intagli nel cartone per facilitare enormemente la presa.

Per il resto, il pacco che racchiude il prodotto è piacevole alla vista, realizzato con cartone di qualità: tutti fattori che rendono l’arrivo del prodotto una piacevole sorpresa, anche quando viene regalato.

imballo-veradea-memory-gel
veradea-memory-gel-sottovuoto

Memory Gel: 2,5 / 5

Tutti i materiali utilizzati per la produzione del materasso Veradea Memory Gel non sono riciclabili e devono essere smaltiti in discarica (quando il materasso sarà vecchio e inutilizzabile). Questo è quanto purtroppo avviene con la stragrande parte dei materassi memory foam prodotti con dei derivati fossili.

Il lato positivo del materasso Memory Gel è che – essendo realizzato con materiali interamente prodotti in Italia – offre agli acquirenti la ‘sicurezza’ che i processi produttivi sono conformi con gli standard ambientali europei.

 

Condizioni di acquisto, benefici fiscali e garanzie

Disponibilità

Il materasso viene prodotto in Italia e viene spedito al destinatario con corriere espresso nelle 24 ore successive all’ordine. Il marchio Veradea, oltre che sul sul suo sito online vende i suoi prodotti anche nei suoi negozi di Roma e Salerno e sul suo store su Amazon.it

Spedizione e consegna

Essendo la spedizione e consegna gestita attraverso dei corrieri esterni all’azienda, il materasso  viene consegnato all’indirizzo prefissato e non viene portato al piano.

Chiamando anticipatamente il servizio clienti Veradea (ai numeri 069450001 / 3454598786) è possibile concordare, ad un prezzo aggiuntivo, anche il ritiro e lo smaltimento del materasso usato.

Pagamenti e rateizzazione

Quanto alle modalità di pagamento è possibile scegliere tra bonifico bancario, carta di credito, pagamento con PayPal, finanziamento a rate con Soisy, pagamento a rate con Splitit e Scalapay o pagamento in contanti alla consegna.

Prova del sonno

I clienti che entro 100 giorni dalla ricezione del prodotto, non dovessero essere soddisfatti del materasso ricevuto possono richiedere gratuitamente il cambio con l’altro materasso Veradea (l’Ibrido) oppure effettuare, sempre gratuitamente, il resto.

Garanzia

La garanzia Veradea dura 10 anni e copre i difetti di fabbrica.

Valutazione finale del materasso Veradea Memory Gel

★★★⯪☆

Memory Gel: 3,5 / 5

Il materasso Veradea Memory Gel si posizionano nella fascia media / medio-alta dei materassi memory foam. Attualmente vengono venduti ad un prezzo che riteniamo essere il prezzo medio per questa gamma di prodotti e mercato. A parte ciò, il prezzo di listino di questo materasso più che giustificato in relazione ai materiali e alla cura dei dettagli. 

La scelta di cucire lo strato di schiuma in memory foam sul rivestimento è comunque una scelta originale, innovativa. Come tutte le cose nuove può rivelarsi una scelta più o meno vincente, e questo può andare a togliere o aumentare il valore del prodotto. 

Ad un primo impatto ci sembra che il materasso lavori bene. Se con il tempo la nostra valutazione dovesse cambiare o dovesse confermarsi aggiorneremo questa recensione.

Acquista ora

COSA PIACE

  • L’ampia gamma di opzioni di pagamento, incluso il pagamento alla consegna.
  • La grande traspirabilità del materasso.
  • La qualità e l’aspetto del rivestimento del materasso.
  • La certificazione “Dispositivo Medico Classe 1” (ricorrendone le condizioni, consente la deduzione fiscale del 19% del costo d’acquisto).
  • Il fatto che possa essere acquistato online e nei negozi Veradea di Roma e di Salerno

COSA CI PIACE MENO

  • Il supporto offerto dal materasso – che seppur discreto, noi avremmo preferito migliore.
  • Il fatto che i materassi lunghi 200 cm ricadano nelle misure ‘personalizzate’ e non in quelle ‘standard’.
  • Il lavaggio a secco in lavanderia del rivestimento.
***

Segretidelsonno.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Il prezzo finale di vendita può variare per motivi indipendenti da noi: verificalo sempre prima di concludere l'acquisto. Per saperne di più...