Muffa nella camera da letto: i rischi e i rimedi

- Pubblicato da: Author: BFC | 5 min (tempo di lettura)

La muffa può formarsi all'esterno e all'interno delle abitazioni in ogni periodo dell'anno.
Se la noti nella tua camera da letto, eliminala subito in ragione dei numerosi rischi che può comportare.

pulitura materassi
Intro

Introduzione

Gli ambienti domestici più adatti alla formazione di muffe sono le superfici delle cucine e dei bagni caratterizzate da una umidità in eccesso e da una scarsa ventilazione. Ma muffe si possono formare anche nelle camere da letto.

Se c’è della muffa in camera da letto dove la maggior parte di noi passa un terzo della giornata, questa sarà per noi una fonte significativa di problemi.

Dal momento che le muffe possono causarci anche problemi di salute, è bene conoscere le cause per cui si formano, i modi con cui si presentano, e le misure per contrastarle.

Le muffe

Le muffe

Le muffe sono degli organismi che appartengono al regno dei funghi, che hanno bisogno d’acqua per crescere.

Solitamente si riproducono per mezzo di spore microscopiche, spore che viaggiano nell’aria e che si depositano sulle superfici degli ambienti umidi e scarsamente ventilati che sono “ospitali”- per loro.

Ci sono migliaia di ceppi di muffe, e per svilupparsi tutti necessitano di umidità.

Tracce di muffa circolano sempre nell’aria e negli ambienti domestici: le spore iniziano però a crescere quando “atterrano su una fonte d’acqua” a loro favorevole.

Muffe e salute

Le muffe e la nostra salute

Le spore delle muffe che si formano all’interno degli edifici – ma soprattutto la loro inalazione – ci creano numerosi problemi.

Infatti, le spore di alcune muffe sono allergeniche e a molti di noi causano disturbi allergici; mentre le spore di altre muffe rilasciano potenti tossine.

Ne consegue che i loro effetti sulla nostra salute possono essere diversi. Gli effetti più comuni che possono provocarci sono i seguenti.

  1. Arrossamenti o eruzioni cutanee.
  2. Prurito, occhi rossi.
  3. Starnuti.
  4. Congestioni nasali.
  5. Tosse cronica.
  6. Una visione offuscata.

Nei soggetti con particolari condizioni di salute, possono causare sintomi più gravi: febbre, mancanza di respiro, infezione polmonari.

I bambini che sono esposti alla muffa nel loro primo anno di vita, possono avere più avanti negli anni maggiori rischi di sviluppare l’asma.

Muffe e sonno

Le muffe e il nostro sonno

Stando a diverse ricerche scientifiche, oltre ai numerosi problemi di salute che la muffa ci può causare, potrebbe anche compromettere il nostro riposo in quanto aumenta i rischi,

Muffa in camera da letto

La muffa nelle camere da letto

Ancorché la nostra camera da letto possa apparire sempre pulita ed ordinata, sono molte le condizioni possono trasformarla in un habitat ideale per le muffe.

La muffa infatti è in grado di crescere su numerosi materiali. Particolarmente su quelli porosi e naturali come il cartone, la carta, i prodotti in legno ed i pannelli per contro soffitti.

Può anche crescere nelle superfici intorno alla camera da letto, inclusi il pavimento e le pareti d’isolamento.

Acqua, umidità e condensa

Fonti d’acqua, d’umidità e di condensa

Come accennato, le muffe necessitano di una sufficiente umidità per crescere e per diffondersi.

Anche nelle camere da letto può esserci dell’umidità che non ci è visibile, dovuta (per esempio) a delle perdite del tetto, delle finestre, dei tubi, ad altre condizioni che sono comunemente associate alla crescita di muffe.

La muffa può anche formarsi quando si versa acqua e non la si asciuga entro 48 ore.

Tuttavia, perché si formi della muffa non sempre è necessaria una fuoriuscita d’acqua o una perdita palese.

Può formarsi anche quando la camera da letto è eccessivamente umida, o quando si accumulano delle condense per effetto di una sua scarsa ventilazione: anche una piccola quantità di condensa può favorire la crescita della muffa.

Le principali aree “sospette” di condensa e di umidità, sono le aree della camera da letto dove l’aria si muove, come le aree dietro i mobili o all’interno degli armadi.

Segnali di muffa nelle camere

I segnali indicativi che nella camera c’è muffa

Occorre tener conto che prima di essere visibile, la muffa deve crescere per un po ‘di tempo. Per questa ragione, quando esamini la camera da letto per cercarla, tieni d’occhio alcune condizioni ed alcuni segnali che possono indicare una sua formazione:

  • un armadio umido,
  • la condensa sulle finestre,
  • le vernici screpolate,
  • un’area scura del muro (segni di possibili danni causati dall’acqua),
  • un insolito odore di muffa.

A volte la muffa può essere nascosta sotto la carta da parati, i pannelli, le moquette o dietro le pareti.

Se hai il sospetto che la muffa nascosta si trovi nella tua camera da letto, sarebbe bene che considerassi di far intervenire un professionista. Infatti devi tener presente,

  1. che è quasi impossibile impedire alle spore della muffa di entrare a casa nostra;
  2. che le microscopiche spore possono entrare attraverso le aperture, le finestre e le prese d’aria oppure attaccarsi a vestiti e agli animali domestici.

Comunque, per quanto detto l’approccio migliore per prevenire la crescita di muffe è assicurarsi che l’ambiente della camera da letto non sia favorevole a supportarle.

Prevenirne la formazione

Prevenire la formazione delle muffe

Per prevenire la formazione di muffe nella camera da letto, è importante:

  • tener sotto controllo l’umidità,
  • aumentare la ventilazione,
  • pulire immediatamente l’acqua stagnante o le fuoriuscite d’acqua.

A tal fine bisognerebbe,

  • mantenere l’umidità ambientale tra il 30% e il 50%,
  • garantire alla stanza una ventilazione adeguata,
  • riparare le eventuali perdite d’acqua,
  • utilizzare un deumidificatore o un condizionatore d’aria se la camera da letto tendesse ad essere umida,
  • allontanare i mobili dai muri,
  • creare degli spazi tra i vestiti e gli altri oggetti che si trovano negli armadi,
  • non lasciare nella stanza per lunghi periodi: pile di vestiti, di biancheria da letto o di carta;
  • se si dovesse rovesciare acqua sul tappeto o sul materasso, pulirlo e asciugarlo entro le 48 ore;
  • interpellare un professionista dopo le fuoriuscite d’acqua o le inondazioni.
Liberarsi dalla muffa

Come liberarsi dalla muffa

Se si scopre che nella camera da letto si stanno formando delle muffe, è fondamentale procedere con una pulizia rapida e accurata di quelle zone. A tal fine tieni conto delle seguenti linee guida.

  1. I materiali non porosi e le superfici dure si possono pulire con prodotti chimici, con acqua e sapone o con una soluzione di acqua e candeggina.
  2. Utilizza guanti, occhiali e un respiratore per proteggerti dalle particelle sospese nell’aria.
  3. I materiali porosi che hanno muffa devono essere scartati, non puliti.
  4. Rimuovi e sostituisci i materiali d’isolamento ammuffiti, i pannelli del contro soffitto e il muro a secco.
  5. La superfici ammuffite di oltre 1 metro quadro potrebbero richiedere l’intervento di un professionista.
  6. Ulteriori indicazioni circa la pulizia delle muffe ce le dà il Ministero della Salute.

Indipendentemente dal tipo di muffa, quella che si forma nella nostra camera da letto dovrebbe essere sempre rimossa.

Il rischio per la salute infatti non è necessariamente correlato ad un certo tipo o ad una certa quantità di muffa: non esistono livelli di muffa che all’interno delle abitazioni si possano definire accettabili.

Quindi occorre liberare immediatamente la casa da qualsiasi tipo di muffa o, meglio ancora, impedire che la muffa incominci a crescere.

Per approfondire


***

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Per saperne di più...
Questo sito si basa sul supporto dei lettori: quando comprate attraverso i link sul sito, potremo ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione. Parecchi prodotti che presentiamo sono acquistabili online su Amazon, ma non siamo in alcun modo collegati ad Amazon. Il prezzo finale di vendita può variare per motivi indipendenti da noi: verificalo sempre prima di concludere l'acquisto. Per saperne di più...